ELICOTTERI RICONDIZIONATI PER IL MERCATO AFRICANO

Mi-24-Sudan

Pioggia di commesse in Africa per gli elicotteri ammodernati o ricondizionati.

L’Angola ha reimmesso in servizio un numero imprecisato di elicotteri da attacco Mi-24P e 3 multiruolo Mi-8 estendendone in modo significativo la vita operativa.

Completate anche le consegne di 8 Mi-171Sh armati nell’ambito di un contratto da un miliardo di dollari siglato nel 2013 e che comprendeva anche l’aggiornamento degli elicotteri angolani più vecchi.

Nell’ultimo anno Russian Helicopters ha fornito o sta completando la fornitura di 12 elicotteri da attacco Mi-35M alla Nigeria e 2 Mi-17 al Malì, ha rimodernato una parte dei 54 Mi-24P del Sudan mentre l’Uganda ha acquisito un Mi-171 per il trasporto Vip.

Uganda e Kenya hanno inoltre acquisito negli Stati Uniti elicotteri Bell Huey II: 5 elicotteri più parti di ricambio sono stati forniti al Kenya in base a un contratto a Bell Helicopters per 52,1 milioni di dollari mentre l’Uganda ha ricevuto altri 5 velivoli con un contratto da 34,5 milioni.

Ulteriori 5 Huey II sono stati forniti a un altro Paese africano non meglio specificato.

Si tratta di elicotteri “rivitalizzati” rispetto alle cellule dei vecchi UH-1H surplus delle forze armate statunitensi e integrati nel programma Huey II con componenti della versione commerciali Bell 212.

Foto: Russian Helicopters e Bell Helicopters

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password