SEUL RICEVE I PRIMI MISSILI TAURUS MA NE VUOLE DI PIU

AEN20160809003800315_01_i

Taurus Systems GmbH, joint venture tra MBDA Deutschland GmbH (67 %) e SAAB Dynamics AB (33 %), ha consergnato il primo lotto di missili da crociera  Taurus KEPD 350K alle forze aeree della Repubblica di Corea.

La cerimonia di consegna si è tenuta nella sede del quartier generale di Taurus Systems GmbH a Schrobenhausen, in Baviera.

Il missile equipaggerà i cacciabombardieri sud coreani F-15K (il programma di integrazione è quasi completato) e costituirà uno dei principali strumenti di deterrenza strategica di Seul contro le rinnovate minacce nordcoreane per le sue capacità di attacco in profondità in ambienti altamente difesi e volando a bassissima quota per colpire bersagli di elevato valore.

Il Taurus KEPD 350K aggiorna e migliora le prestazioni del missile Taurus KEPD 350 in dotazione dal 2005 all’aeronautica tedesca e dal 2009 a quella spagnola.

Il missile, che ha un raggio d’azione di 500 chilometri, è stato ordinato da Seul in 170 esemplari più altri 90 in una seconda commessa resa nota dall’agenzia Yonhap il 4 ottobre e approvata dal governo sudcoreano dopo l’ultimo test nucleare del regime di Pyongyang.

Il Taurus è attualmente l’arma più idonea a distruggere le rampe di lancio dei missili balistici nordcoreani ma secondo Jane’s Defence Weekly il governo di Seul sta valutando anche l’acquisizione di bombe guidate GBU-53/B Small Diameter Bomb II (SDB II) in grado di colpire bersagli a oltre 60 chilometri in ogni condizione.

Foto: Yonhap

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password