IDEX/NAVDEX 2017: le aziende italiane nel Golfo

images7XE41QOV

Il salone internazionale di IDEX/NAVDEX 2017, che si è tenuto dal 19 al 23 febbraio scorso presso l’importante struttura espositiva dell’Abu Dhabi National Exhibition Center (ADNEC) di Abu Dhabi, rappresenta la più importante mostra nel settore della difesa e della sicurezza nella regione del Medio Oriente e dell’Africa, con espositori da tutto il mondo.

Caratterizzata da una forte presenza industriale nel settore terrestre e navale ma con un’interessante seguito nel settore aeronautico locale ed internazionale, la tredicesima edizione del salone di IDEX, a cui s’aggiunge la quarta dell’esposizione nel settore navale NAVDEX, ha registrato un tangibile incremento della presenza straniera (+17% rispetto al 2015) che negli anni è progressivamente aumentata fino a raggiungere oltre 1.200 aziende da ben 57 paesi nel 2017, a cui si un’esponenziale incremento degli spazi espositivi fino a 133.000 metri quadrati. In un momento storico caratterizzato dal conflitto in Yemen che vede il coinvolgimento di Arabia Saudita e EAU e dalla crisi del prezzo del petrolio, il mercato della difesa e della sicurezza della regione stenta a riprendersi in termini di importanti programmi e contratti, complice le spese sostenute nel conflitto ed un’instabilità delle aree limitrofe al Golfo. Sebbene sia previsto un incremento dei fondi per la difesa e la sicurezza, questa situazione potrebbe ancora trascinarsi, visto anche il generale clima politico internazionale

Un’importante appuntamento come la tredicesima edizione del salone di IDEX/NAVDEX non poteva non accogliere un’ampia partecipazione italiana, capitanata dai gruppi Fincantieri e Leonardo, a cui s’aggiungono Elettronica e MBDA che hanno una pluriennale presenza nel paese e nella regione, nonché un’interessante e selezionato gruppo di società italiane a partire da Beretta ed Iveco Defence Vehicles nel settore terrestre, a cui s’aggiungono presenze come Ferretti, GEM Elettronica, SITEP e FB Design nel settore navale e Vitrociset e IDS Ingegneria dei Sistemi nel settore della difesa e sicurezza.

Scarica l’intero articolo in formato PDF

Nato a Genova nel 1966 e laureato in giurisprudenza, è corrispondente per l'Italia e collaboratore delle riviste internazionali nel settore della difesa del gruppo inglese IHS Markit (Jane's Navy International e Jane's International Defence Review) e della casa editrice tedesca Mittler Report Verlag (European Security & Defense e pubblicazioni collegate) nonché delle riviste di settore Armada International, European Defence Review e The Journal of Electronic Defense. In Italia collabora anche con Rivista Marittima, Aeronautica & Difesa e la testata online dedicate al settore marittimo ed economico The MediTelegraph (Secolo XIX).

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password