I droni che sorvolano installazioni militari USA possono essere abbattuti

FILE - This Friday, Sept. 6, 2013, file photo shows a drone at a testing site in Lincoln, Neb. An experimental study in Sweden suggests drones equipped with heart defibrillators could help with response times for out-of-hospital cardiac arrest. Drones arrived at the scene of cardiac arrests almost 17 minutes faster on average than ambulances in a study in rural Sweden. (AP Photo/Nati Harnik, File)

Luce verde del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DoD) sull’abbattimento dei velivoli a controllo remoto che sorvolano le installazioni militari senza autorizzazione; la decisione è stata presa la scorsa settimana in conseguenza del notevole aumento del numero di droni impiegati in ambito civile da piccole e medie imprese, un fenomeno che secondo le dichiarazioni rilasciate dal portavoce del Pentagono, il capitano della US Navy Jeff Davis, preoccupa il Dipartimento della Difesa. Il provvedimento, concordato con la Federal Aviation Administration e con i principali partner della Difesa, sarebbe stato preso per garantire la sicurezza delle installazioni e del personale militare.

La policy sulle nuove restrizioni che il Dipartimento della Difesa ritiene un diritto alla protezione delle proprie risorse, prevede una costante interazione tra gli organismi militari e le comunità locali; tra le azioni autorizzate a contrastare questo tipo di minaccia vanno ricordate il monitoraggio, la disattivazione dei sistemi di controllo del velivolo e la distruzione dei mezzi stessi. (IT log defence)

Foto: Nati Harnik, Associated Press

 

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password