Super Tucano per le forze Libanesi

PN091020171800_01

Gli Stati Uniti hanno consegnato al Libano due aerei d’attacco leggeri A29 Super Tucano da utilizzare nelle operazioni contro milizie e organizzazioni terroristiche.  I velivoli sono stati presi in consegna il 9 ottobre dal Libano durante una cerimonia alla base aerea di Hamat, a nord di Beirut.

Nel novembre 2015 il governo libanese aveva confermato all’azienda Sierra Nevada Corporation (SNC) l’ordine per 6 A29 Tucano sostenuto finanziariamente dal Dipartimento di Stato americano.

Gli Usa sono tra i maggiori sostenitori delle forze armate libanesi (insieme ai sauditi che finanziano l’acquisto di armi ed equipaggiamenti francesi) impegnate fino a poche settimane fa nel combattere gli insorti dell’Isis e qaedisti lungo la frontiera con la Siria, nel nord-est del Paese.

Lo scorso anno Washington ha consegnato a Beirut tre elicotteri Huey II, portando a dieci il totale di questi velivoli forniti alle forze armate libanesi.  Gli Stati Uniti hanno fornito assistenza militare a Beirut per un valore totale di un miliardo di dollari a partire dal 2006.

Forniture di armi non apprezzate in Israele dove negli ultimi giorni il ministro della Difesa Avigdor Lieberman ha criticato l’apparato militare di Beirut che ”ha perduto la propria indipendenza ed è divenuto parte indissolubile dell’apparato degli Hezbollah”.

Il ministro ha aggiunto che sui confini di Israele la situazione è ”fragile” e può alterarsi ”in qualsiasi momento, dall’oggi al domani”. Mentre un tempo l’intelligence poteva stabilire le probabilità di un conflitto con i vicini, nel nuovo Medio Oriente ciò non è più possibile. Nel nord di Israele, in caso di un conflitto, ”si avrà un fronte unico che includerà Libano e Siria assieme”.

Foto Forze Armate Libanesi

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password