Fincantieri: ricavi nei primi 9 mesi quasi a più 11%

Fincantieri

Risultati in linea con gli obiettivi del Piano Industriale 2016-2020 per Fincantieri. I ricavi al 30 settembre 2017 sono in incremento del 10,7% rispetto al medesimo periodo del 2016, Ebitda margin 6,5% in aumento del 14% rispetto al 30 settembre 2016 (5,7%). Il gruppo può contare su un carico di lavoro complessivo di oltre euro 25 miliardi e pari a quasi 6 anni di lavoro se rapportato ai ricavi del 2016: il backlog al 30 settembre 2017 è pari a euro 20,3 miliardi (euro 19 miliardi al 30 settembre 2016) con 97 navi in portafoglio e il soft backlog di circa euro 5 miliardi (circa euro 2,8 miliardi al 30 settembre 2016)

Ulteriori importanti sviluppi commerciali nel trimestre nell’area di business delle navi da crociera: conversione in ordine a fermo di un MoA per la costruzione di una nave per il brand Princess Cruise di Carnival, finalizzazione di un ordine a fermo per una nave per l’armatore Silversea Cruises e la firma di un MoA con Carnival per la costruzione di una nave per lo storico brand di lusso Cunard, per un totale di 14 navi da crociera (incluse le opzioni) acquisite nel 2017.

A tutto ciò si aggiunge il contratto per l’allungamento e la trasformazione della nave Silver Spirit, sempre per Silversea Cruises, che ribadisce la capacità di Fincantieri di gestire progetti di elevata complessità in un settore ad alto contenuto tecnologico      Confermata la buona performance operativa nel trimestre con quattro ulteriori unità consegnate, che portano a nove il totale delle navi consegnate nel 2017, di cui quattro da crociera (”Viking Sky”, ”Majestic Princess”, ”Silver Muse” e ”Viking Sun”), tre navi militari (la sesta del programma ”FREMM” e il sommergibile ”Romeo Romei” per la Marina Militare italiana, la LCS 9 per la US Navy) e due unità ATB (Articulated Tug and Barge) per il trasporto di beni del settore chimico/petrolifero, nel cantiere di Sturgeon Bay. Consolidate le azioni finalizzate all’incremento della redditività.

Il Direttore finanziario del gruppo, Giuseppe Dado ha aggiunto che l’obiettivo per il bilancio al 31 dicembre 2017 è di raggiungere i 5 miliardi di euro di ricavi, in crescita rispetto al bilancio precedente, quando i ricavi furono di 4,4 miliardi di euro.

Tutti i dettagli nel comunicato di Fincantieri

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password