Gli Usa spenderanno 45 miliardi in Afghanistan nel 2018

US DoD

Gli Stati Uniti spenderanno 45 miliardi di dollari nella guerra in Afghanistan nel corso del 2018. È la stima presentata da Randall Schriver, funzionario del dipartimento della Difesa, alla commissione Esteri del Senato, durante la sua prima testimonianza sulla guerra da quando il presidente Donald Trump ha presentato una nuova strategia, sei mesi fa.

Ad agosto, la Casa Bianca ha annunciato l’invio di migliaia di militari in più in Afghanistan per addestrare e assistere le forze governative (le forze statunitensi aumenteranno da circa 8.400 a 14.000 unità).

A ottobre, il Segretario alla Difesa statunitense, James Mattis, ha annunciato la rimozione dei requisiti di prossimità per gli attacchi contro le forze nemiche in presenza in civili (rendendo così più elastiche e permissive le regole d’ingaggio e soprattutto l’impiego di raid aerei e fuoco d’artiglieria) e l’avvio di rapporti più stretti con le forze afgane sul terreno per rafforzare e rendere più efficiente la battaglia contro i talebani, che ora operano nel 70% dell’Afghanistan.

Foto US DoD

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password