o14
Enduring freedom

Foreign fighters europei: il record è della Francia

Con circa mille cittadini che combattono o hanno combattuto per l’Isis in Siria e in Iraq, la Francia è in cima alla lista dei paesi UE che originano jihadisti. Lo…

Leggi tutto
Roma, 5 nov. (askanews) - "Fuga di massa" in Siria dei jihadisti dello Stato Islamico (Isis) da Ana, cittadina a 190 chilomteri a ovest del capoluogo della provincia irachena al Anbar che era ancora controllata dal Califfato. A riferirlo sono media locali.

"Nelle ultime ore e fino alla mattina di oggi (sabato) nella cittadina di Ana controllata da Daesh (aconomio in arabo dell'Isis) è stata registrata una fuga di massa di elementi dell'organizzazione con loro familiari verso la città di al Qaim" valico sulla frontiera irachena con la Siria, ha detto oggi raji Barakat membro del Consiglio provinciale di al Anbar citato dal quotidiano panarabo al Quds al Arabi,.

"Gli elementi fuggiti sono stranieri di varie nazionalità ma anche iracheni ed arabi", ha spiegato il consigliere aggiungendo che "la fuga è avvenuta dopo che i terroristi hanno fatto esplodere gli edifici governativi e saccheggiato quanto trovato all'interno degli uffici ma anche in numeorse abitazioni, negozi e fabbriche".

Lo stesso consigliere ha spiegato che le forze governative "erano in procinto di lanciare un'offensiva" per la liberazione della citatdina controllata dagli uomini del Califfato dall'estate del 2014,
Enduring freedom

Il ritorno dei 15 mila foreign fighters in Siria e Iraq

AdnKronos – Nello Stato Islamico, l’autoproclamato Califfato tra Iraq e Siria, ci sono circa “15mila foreign fighters”. Ora che il Daesh (lo Stato Islamico) ha perso parecchi territori, “il 61%…

Leggi tutto
isis-terroristi-535x300-11
Analisi Sicurezza

Caso Amri: la Tunisia teme il ritorno dei foreign fighters

AGI/AFP – I servizi segreti di Tunisi temono il ritorno degli oltre 5.000 jihadisti andati a combattere tra le file dei diversi gruppi terroristici islamici in Siria, Irak e Libia…

Leggi tutto
thomas-de-maiziere-725531
Analisi Sicurezza

Berlino mette fuorilegge “la Vera Religione” … salafita

Maxi operazione della polizia tedesca, che all’alba di ieri ha perquisito in 10 Land circa 200 luoghi tra uffici e abitazioni legati all’organizzazione salafita Das Wahre Religion (La Vera Religione),…

Leggi tutto
ISIS-Askanewsd
Analisi Sicurezza Enduring freedom

JIHADISTI BRACCATI DAL SAS, INFILTRATI NELLA BUNDESWEHR

Braccati in Iraq dalle forze speciali britanniche, i foreign fighters dell’Isis sono riusciti a infiltrarsi nelle forze armate tedesche. Sono circa 200 i jihadisti britannici a cui gli uomini lo…

Leggi tutto
imagesCAZI02S32
Analisi Sicurezza

QUANTI FOREIGN FIGHTERS SI AGGIRANO LIBERI PER L’EUROPA?

da Il Mattino del 14 ottobre 2016 L’ultimo allarme viene da Londra: dei 400 foreign fighters britannici tornati sull’isola dopo aver militato nelle file dell’Isis, del Fronte al-Nusra (al-Qaeda) o…

Leggi tutto
Jihad-la-suisse-menacee
Analisi Sicurezza

FORERIGN FIGHTERS IN SVIZZERA

Mentre in Germania è stato arrestato dopo due giorni di caccia all’uomo un “rifugiato” siriano sospettato di voler compiere un attentato contro un aeroporto usando l’esplosivo trovato nel suo appartamento,…

Leggi tutto
3938A73E00000578-0-image-a-29_1475958261704
Analisi Sicurezza

400 FOREIGN FIGHTERS BRITANNICI RIENTRATI MA SOLO 14 ARRESTATI

ANSA – Solo 14 degli almeno 400 presunti foreign fighters britannici che si stima siano tornati sull’isola dopo aver militato nelle file dell’Isis in Siria o in Iraq risultano essere…

Leggi tutto
Damascus-Syria1
Analisi Italia Analisi Sicurezza L'indiscreto

MISSIONE A DAMASCO PER I VERTICI DELL’AISE?

Una delegazione di altissimo livello dell’intelligence italiana si sarebbe recata a Damasco nel week end appena trascorso. Lo ha riferito l’agenzia di stampa iraniana Press tv precisando che la delegazione…

Leggi tutto
575x310xisis-parade-ramadi-2-575x310_jpg_pagespeed_ic_e0ONcSQSUWY2bBqZh3Rf
Enduring freedom

30.000 COMBATTENTI STRANIERI IN IRAQ E SIRIA

Quasi 30.000 “combattenti e terroristi stranieri” si trovano in Iraq e in Siria, secondo il direttore del Comitato contro il terrorismo delle Nazioni Unite, Jean-Paul Laborde, che ha messo in…

Leggi tutto

Pagina 1 di 5

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password