ac0abfbb-9e9f-4174-9166-21ba5033bdd106Medium
Analisi Italia

Iraq: 7.000 i peshmerga addestrati dalle forze italiane

Sono 7.000 i peshmerga curdi addestrati in Iraq dai militari dell’Esercito italiano dell’operazione “Prima Parthica” per la lotta contro lo Stato Islamico. Ad Erbil e nelle basi di Bnslawa, Atrush…

Leggi tutto
Polizia federale a Mosul Military Times
Enduring freedom

Gli iracheni liberano mezza Mosul

Le forze irachene sono riuscite a conquistare ieri uno dei più noti santuari della città, caduta in mano al Califfato nell’estate del 2014. Lo hanno riferito funizionari iracheni. “Abbiamo ripreso…

Leggi tutto
mig29kuznetsov13_mig-1
Enduring freedom

Mosca ritira la portaerei Kuznetsov dal teatro bellico siriano

Il ministero della Difesa di Mosca ha annunciato di aver dato inizio alla riduzione delle forze russe, precisando che il gruppo navale guidato dalla portaerei Admiral Kuznetsov, che tanto clamore…

Leggi tutto
Roma, 5 nov. (askanews) - "Fuga di massa" in Siria dei jihadisti dello Stato Islamico (Isis) da Ana, cittadina a 190 chilomteri a ovest del capoluogo della provincia irachena al Anbar che era ancora controllata dal Califfato. A riferirlo sono media locali.

"Nelle ultime ore e fino alla mattina di oggi (sabato) nella cittadina di Ana controllata da Daesh (aconomio in arabo dell'Isis) è stata registrata una fuga di massa di elementi dell'organizzazione con loro familiari verso la città di al Qaim" valico sulla frontiera irachena con la Siria, ha detto oggi raji Barakat membro del Consiglio provinciale di al Anbar citato dal quotidiano panarabo al Quds al Arabi,.

"Gli elementi fuggiti sono stranieri di varie nazionalità ma anche iracheni ed arabi", ha spiegato il consigliere aggiungendo che "la fuga è avvenuta dopo che i terroristi hanno fatto esplodere gli edifici governativi e saccheggiato quanto trovato all'interno degli uffici ma anche in numeorse abitazioni, negozi e fabbriche".

Lo stesso consigliere ha spiegato che le forze governative "erano in procinto di lanciare un'offensiva" per la liberazione della citatdina controllata dagli uomini del Califfato dall'estate del 2014,
Enduring freedom

Il ritorno dei 15 mila foreign fighters in Siria e Iraq

AdnKronos – Nello Stato Islamico, l’autoproclamato Califfato tra Iraq e Siria, ci sono circa “15mila foreign fighters”. Ora che il Daesh (lo Stato Islamico) ha perso parecchi territori, “il 61%…

Leggi tutto
imagescap34gmq
Enduring freedom

O gli USA mentono o l’Isis è immortale

da Il Mattino del 18 dicembre 2016 Dall’inizio dei raid aerei della Coalizione a guida Usa contro Isis in Iraq e Siria, nell’agosto del 2014, è stato eliminato il 75…

Leggi tutto
cyberdefence-iraq-nato-corso-ankara-turchia-784x348
Analisi Sicurezza

Cyberdefence: la NATO addestra gli specialisti iracheni

La NATO sta addestrando gli esperti di cyberdefence iracheni presso la Middle East Technical University (METU) ad Ankara. L’obiettivo è migliorare le loro capacità tecniche e l’expertise per rafforzare la…

Leggi tutto
diga-mosul-1
Enduring freedom

Rafforzate le misure di sicurezza alla Diga di Mosul

AGI/NOVA – – I militari italiani schierati a protezione della Diga di Mosul, dove sono in corso i lavori di manutenzione da parte dell’azienda italiana Trevi, “hanno rafforzato le misure…

Leggi tutto
Roma, 3 giu. (askanews) - "Tutti a Raqqa". E' questo il nome di operazione militare che sta èper lanciare il regime del presidente siriano Bashar al Assad per la riconquista della capitale dello Stato Islamico (Isis). E' quanto riferisce oggi "Al Akhbar" un giornale libanese molto legato a Damasco che parla di un "potente ritono in campo" di Mosca "che appogerà dal cileo l'offensiva"; un evdiente segnale a Washington ed ai suoi alleati che non lascderà a loro "il trofeo" della caccia all'Isis.

Lo scorso 25 maggio, forze arabe-curde sostenute dagli Stati Uniti hanno lanciato un'offensiva su Raqqa. 

Secondo le fonti del giornale, "da giorni le truppe dell'esercito siriano e delle forze alleate (Hezbollah libanesi ed iraniani" si stanno ammassando nella zona di Atharia nella provincia di Hama in attesa dell'ora x per la battaglia di Raqqa".
Enduring freedom

Aleppo Sirte e Mosul: battaglie decisive contro i jihadisti?

Tre battaglie potrebbero cambiare il volto della guerra ai movimenti jihadisti in Medio Oriente e Nord Africa. In Libia e in Iraq lo Stato Islamico è sconfitto o sulla difensiva…

Leggi tutto
7-apt%20v
Analisi Italia

La brigata Friuli continua ad addestrare le forze aeromobili per Iraq e Afghanistan

Continua l’intenso impegno addestrativo della Brigata Aeromobile Friuli che da tempo prepara i contingenti elicotteristici e aeromobili da schierare in Iraq (Erbil) e Afghanistan (Herat) nell’ambito rispettivamente delle forze alleate…

Leggi tutto
fronte-di-mosul-milizia-scita-reuters-niv-2016
Enduring freedom

A Mosul arriva la”brigata uzbeka” dell’Isis

Per la fase finale della battaglia di Mosul lo Stato Islamico avrebbe messo in campo un’unità suicida uzbeka che attraverso il deserto avrebbe raggiunto all’alba di ieri la città irachena…

Leggi tutto

Pagina 1 di 32

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password