Il mondo dopo il COVID-19

IMG-20200628-WA0004 (002)

Tra i numerosi libri che sono usciti sul COVID-19, dobbiamo segnalarne uno con un taglio veramente originale, utilissimo a quanti seguono gli aspetti internazionali e securitari, che consigliamo pertanto ai nostri lettori: “IL MONDO DOPO IL COVID-19. Conseguenze geopolitiche e strategiche / Posture dei gruppi jihadisti e dell’estremismo violento”. Si tratta di un volume di 250 pagine, che scorrono molto velocemente e piacevolmente, scritto da una coppia di studiosi e saggisti, entrambi professori universitari, Ferdinando Sanfelice di Monteforte e sua moglie Laura, che hanno unito le rispettive expertise, in studi strategici e in counter-terrorism, per analizzare aspetti finora non trattati.

Il saggio è appena arrivato nelle librerie ed è il primo che cerca di far luce sugli effetti interni e geopolitici della pandemia, evidenziando come i rapporti di potenza tra le Nazioni e i valori su cui si basa la Comunità internazionale che noi conosciamo sono destinati a mutare o addirittura essere stravolti, evidenziando altresì l’intento dei gruppi jihadisti e dei movimenti dell’estremismo violento di trarre vantaggio dal ridisegnato ordine mondiale.

noi con libro biblioteca (002)

«La pandemia del COVID-19 (Corona Virus Disease 2019), che ha colpito il mondo, sta causando un profondo disagio, all’interno dei Paesi colpiti da questo flagello, ma anche un profondo rimescolamento nei rapporti di forza tra le Nazioni che, finora, hanno dominato la scena mondiale.», si apre così Il mondo dopo il Covid-19, ed è proprio su quest’ultimo finora inesplorato aspetto della pandemia e sul tentativo di avvantaggiarsene che i due autori hanno deciso di concentrare il loro lavoro nella convinzione che capire sia il primo passo per vincere e per creare una situazione di sviluppo e di pace che il virus sta ostacolando.

“Questo libro è nato quando, chiamati entrambi a partecipare a seminari online sul COVID-19, ci siamo accorti che l’argomento aveva numerose sfaccettature, infinite lezioni da apprendere e mostrava aspetti finora non considerati, aprendo prospettive nuove, che era doveroso approfondire e analizzare”, dichiara Ferdinando Sanfelice di Monteforte. “Abbiamo continuato ad approfondire il tema, ognuno per la sua parte. Il risultato è il prodotto di tutto ciò che abbiamo scoperto, frugando nelle pagine della Storia, ascoltando i vari previsori strategici, ed estraendo dal web le posizioni dei gruppi terroristici e dei movimenti dell’estremismo violento, le cui affermazioni e progetti per il mondo post-COVID non sono certo rassicuranti e non possono essere trascurate”.

Questo saggio fa luce su una situazione in divenire: esamina le principali pandemie del passato, evidenzia gli effetti interni e geopolitici del COVID e analizza i futuri scenari mondiali. In questo quadro i gruppi jihadisti e i movimenti dell’estremismo violento approfittano della situazione per acquisire una posizione di preminenza in vista del nuovo ordine mondiale che si potrebbe costituire, basato su diversi rapporti di forza tra nazioni e, secondo molti, su diversi valori e principi.

“Siamo giunti a conclusioni che non possono restare confinate nel mondo accademico o dei centri di ricerca, ma devono essere condivise il più possibile, affinché tutti possano conoscere quelli che potrebbero essere nel medio e lungo termine gli effetti del COVID sulle relazioni internazionali e sulla struttura stessa della Comunità internazionale, nonché sui valori su cui attualmente si basa, e quindi sulla vita quotidiana di tutti noi”, commenta Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte.

 

Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte e suo marito Ferdinando Sanfelice di Monteforte, fondatori del think tank Mediterranean Insecurity, sono una coppia di studiosi e saggisti.

Ferdinando, autore della Parte Prima, Ammiraglio di Squadra e professore universitario, è uno studioso di storia militare, geopolitica, strategia e relazioni internazionali.

Tra i suoi libri ricordiamo: Guerra e mare (Mursia, 2015) e La lezione strategica della Grande Guerra (Mursia, 2018), vincitore del Premio Corsena 2019. Laura, autore della Parte Seconda, è giurista, geopolitologo, analista intelligence, professore universitario di Counter-terrorism e lavora al Ministero degli Esteri.

Tra i libri di Laura ricordiamo: Perché ci attaccano. Al Qaeda, l’Islamic State e il terrorismo «fai da te» (2017) e Vivere a Mosul con l’Islamic State. Efficienza e brutalità del Califfato (Mursia, 2019), vincitore del Premio Cerruglio 2020.

 

IL MONDO DOPO IL COVID-19. Conseguenze geopolitiche e strategiche / Posture dei gruppi jihadisti e dell’estremismo violento

Copertina flessibile – pagine 252

di Ferdinando Sanfelice di Monteforte e Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte

Editore: Ugo Mursia Editore (10 luglio 2020)

ISBN-10: 8842562912

ISBN-13: 978-8842562917

Disponibile anche nei formati kindle e epub

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password