Quanto costano quest’anno le missioni all’estero

9a538e4b-1711-4df9-aba8-acc3fbab0721atrush-2Medium

Il Consiglio dei ministri ha approvato nei giorni scorsi il decreto legge che finanzia fino alla fine dell’anno la proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione.

Si tratta di finanziamenti per poco più di 350 milioni di euro di cui circa 300 milioni per le missioni militari e il loro supporto. Per i primi nove mesi dell’anno erano stati stanziati 542 milioni di euro per le missioni cui aggiungere le spese per trasporto e assicurazioni (99 milioni nell’intero anno), per la cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Esteri, l’assistenza militare e le forniture a Paesi stranieri (inclusi i 120 milioni donati alle forze armate afghane) e altre voci che hanno portato lo stanziamento complessivo annuale coperto dai due decreti a 1,2 miliardi di euro.

Queste le principali missioni militari italiane oltremare e il loro costo nel 2015:

IRAQ 200 milioni
AFGHANISTAN  185 milioni
LIBANO 162 milioni
KOSOVO  86 milioni
OPERAZIONE ATALANTA (antipirateria Oceano Indiano) 43 milioni
EUNAVFOR MED 33,5 milioni
MISSIONI UE IN AFRICA 29 milioni
ACTIVE ENDEAVOUR (missione navale antiterrorismo nel Mediterraneo Orientale)  23,5 milioni

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password