13mila ore di volo per gli elicotteri Mangusta in Afghanistan

77401b69-1890-4300-bf8d-d58373c7cd714Medium

Il 4 agosto a “Camp Arena” si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando del Task Group “Fenice” del Contingente italiano in Afghanistan.

ba23963c-2e11-4c91-88b3-2d21d4aec1491Medium

Alla presenza del Comandante del Train Assist and Advise Command West (TAAC-W), generale di brigata Giovanni Parmiggiani, il tenente colonnello Daniele Mantoani, del 7° Reggimento “Vega” dell’Aviazione dell’Esercito (AVES) di Rimini, ha ceduto il comando della componente elicotteri al tenente colonnello Walter Moncada, del 5° Reggimento AVES “Rigel” di stanza a Casarsa della Delizia (PN).

Entrambi i reggimenti AvEs sono inquadrati nella Brigata Aeromobile “Friuli”.  Al termine del loro mandato i Baschi Azzurri della Task Group “Fenice”, su base 7° Reggimento AVES “Vega”, hanno raggiunto l’importante traguardo delle 13.000 ore di volo in Afghanistan per gli elicotteri AH-129 Mangusta, dispiegati a Herat dal 2007, inizialmente cnella versione International e successivamente nella versione A-129D.

d048762f-84a8-4c54-9b05-67bdd8b21db07MediumLe caratteristiche dei Mangusta, impiegati come supporto di fuoco, scorta e protezione a basi avanzate, convogli, personale e assetti nazionali e internazionali, si sono sempre rivelate fondamentali in ogni tipo di operazione in Afghanistan.

Dapprima nell’ambito della missione International Security Assistance Force (ISAF) e successivamente, dal 1° gennaio 2015, nel quadro di Resolute Support Mission (RS).

Il personale dell’Aviazione dell’Esercito opera anche con gli aeromobili da trasporto tattico UH-90 e con il Tactical Unmanned Air Vehicle Shadow 200 RQ-7C, sistema grado di fornire, alle unità supportate, una capacità di ricognizione e sorveglianza aerea day/night soddisfando le esigenze di Expeditionary, Combat Capabilities e Force Protection.

f815ef79-bf52-40db-b9ed-0bed06b284e13Medium

Gli assetti elicotteri forniscono anche capacità di ricerca e salvataggio di personale disperso (Personal Recovery), avvalendosi di personale qualificato del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” e di evacuazione sanitaria (MEDEVAC), con un team medico e infermieristico in grado di operare nella terza dimensione.

Il Task Group “Fenice” costituisce l’unica componente ad ala rotante del TAAC-West di Herat, attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”.

 

(con fonte  Stato Maggiore Difesa TAAC-West)

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password