Il contingente italiano in Iraq continua ad addestrare i peshmerga curdi

57213d42-14de-4990-828f-af8b7b710d712Medium

Nell’ambito della missione in Iraq, presso i Training Centers di Atrush, Sulaymanyia e Manila, si sono svolte a fine ottobre le cerimonie di chiusura di vari corsi che hanno visto la partecipazione di 1.365 Peshmerga, tra cui 18 militari donne.

275fa147-3999-40fa-8c51-9f0cf527a4ca6Medium

Presso il Training Center di Benaslawa invece, i corsi, frequentati attualmente da ulteriori 483 Peshmerga, proseguiranno fino al 31 ottobre, giorno in cui si concluderà ufficialmente la 5^ rotazione addestrativa dell’anno 2019 da parte del Kurdistan Training Coordination Center (KTCC).

Dal gennaio 2015 ad oggi nei Centri Addestrativi coordinati dal KTCC hanno superato i vari corsi circa 46.000 appartenenti alle Forze di Sicurezza curde, di cui la metà sono stati addestrati dagli istruttori dell’Esercito Italiano.

A Sulaymanyia, dove operano solamente militari italiani, ha presenziato alla cerimonia il Comandante del Contingente italiano e Direttore dell’addestramento del Combined Joint Task Force, Generale di Brigata Paolo Attilio Fortezza.

Il Generale Fortezza, durante il suo intervento, ha evidenziato l’importanza dell’addestramento, fondamentale per la condotta delle operazioni. Si è congratulato con il personale militare italiano per il prezioso contributo professionale che forniscono quotidianamente, e con i frequentatori che hanno affrontato e portato a termine un ciclo addestrativo molto impegnativo.

Ha poi ribadito che l’ottima cooperazione con cui si lavora tra le Forze della Coalizione e le Forze di Sicurezza curde ha facilitato i pregevoli risultati fino ad ora raggiunti.

b732d90a-2fa2-48b3-9b6d-8ddb9e5a76cd4Medium

Il Kurdistan Training Coordination Center, unità inserita nell’operazione Inherent Resolve, opera in Iraq dal gennaio del 2015 con il compito di addestrare le Forze di Sicurezza del Kurdistan iracheno. Dal 13 giugno dello scorso anno è a guida italiana ed è composto in totale da circa 280 militari.

Il KTCC è costituito da uno Staff che pianifica, organizza e coordina l’addestramento delle Forze di Sicurezza curde, mentre la fase pratica è svolta da militari altamente qualificati dei Mobile Training Teams provenienti da Italia, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Slovenia e Ungheria.

A questi addestratori della Coalizione si affiancano, con lo scopo di acquisire esperienza pratica sul campo, circa 70 peshmerga che hanno superato apposito corso istruttori nei mesi scorsi. Finora sono stati formati circa 500 istruttori e 22 insegnanti di corsi specialistici, allo scopo di rendere le Forze di Sicurezza irachene idonee a condurre in futuro, in maniera autonoma, l’addestramento dei propri militari.

Fonte: Stato Maggiore Difesa

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password