Perchè ci attaccano

Mod

Dei tanti libri pubblicati anche in Italia sul fenomeno terroristico islamico quello di Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte colpisce per l’ampia e inusuale mole di materiale illustrato (a colori) reso accessibile in un libro che ha il pregio di inquadrare le diverse e complesse dinamiche del fenomeno terroristico in modo chiaro e accessibile anche ai non addetti ai lavori.

L’autrice ha analizzato le pubblicazioni di Stato Islamico e al-Qaeda e i rapporti resi noti sui diversi attentati e sulla tipologia dei terroristi islamici: uno sforzo immane e capillare che le consente di offrirci uno sguardo lucido e oggettivo sulla minaccia oggi più rilevante alla nostra sicurezza e che con ogni probabilità manterrà la sua pericolosità indipendentemente dagli sviluppi della guerra allo Stato Islamico e alle milizie qaediste sui campi di battaglia del Medio Oriente.

Ciò nonostante, l’autrice sottolinea come la battaglia scatenata da al-Qaeda, Isis e altri movimenti eversivi dell’Islam sunnita si inseriscano in un contesto conflittuale che riguarda soprattutto il mondo arabo e islamico evidenziando lo scontro tra sciti e sunniti ma anche quello interno alle diverse anime del mondo sunnita.

Per tutte queste ragioni il libro costituisce un manuale e un testo di analisi indispensabile a chi si occupi a vario titolo di terrorismo e di questione islamica e contemporaneamente una lettura interessante e agevole per chiunque voglia approfondire un’informazione, spesso banale e incompleta, su un tema che riguarda direttamente la sicurezza della nostra società.

Gianandrea Gaiani

 

Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte, giurista e politologo, dottore di ricerca in Diritto internazionale, è specialista in terrorismo jihadista, counter–terrorism, questioni mediorientali, geopolitica, geostrategia e crimini internazionali. È stata docente di Diritto internazionale e Politica estera dell’Unione Europea, attualmente insegna Counter–terrorism e Geopolitica e lavora presso il Ministero degli Affari Esteri. È autore di numerosi articoli su tematiche di geopolitica e diritto internazionale, e delle monografie Il nuovo terrorismo internazionale come crimine contro l’umanità (2006), Terrorismo “fai da te”. – Inspire e la propaganda online di AQAP per i giovani musulmani in Occidente (2013), Due secoli di Stabilizzazione – gli insegnamenti del passato per il peacekeeping del futuro (2015 – insieme a suo marito, Ferdinando Sanfelice di Monteforte) e Perché ci attaccano. Al Qaeda, l’Islamic State e il terrorismo “fai da te” (2016).

 

Il terrorismo “fai da te” in un’analisi che spazia dalla propaganda jihadista agli attentati che homegrown terrorist e foreign fighter di ritorno mettono in pratica in Occidente. Questi giovani rispondono agli inviti di Al Qaeda e Islamic State, in competizione per la leadership della galassia jihadista, e «ci attaccano» agendo di rado in modo totalmente autonomo. Dallo studio degli attentati e del materiale diffuso in rete si comprende quali attacchi sono condotti e coordinati da gruppi jihadisti e quali semplicemente ispirati dalle loro idee. Si riesce quindi a rispondere a domande come quella che ha dato il titolo al libro e a ipotizzare «chi, quando e dove ci attaccherà».

 

Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte

Perché ci attaccano

pagine:   272

formato:  17 x 24

ISBN:  978-88-548-9828-8

data pubblicazione:  Novembre 2016

editore:  Aracne

Edizione cartacea Euro 22 (PDF Euro 13,2)

Clicca qui per ordinarlo

 

L’opera verrà presentata lunedì 27 marzo 2017, ore 19:00 – 23:00 presso il Circolo degli Esteri, Ministero degli Affari Esteri, Lungotevere dell’Acqua Acetosa, 42, 00197 Roma.

Intervengono, oltre all’autrice, Gioacchino Onorati (Aracne Editore), Vincenzo Camporini (vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali e già Capo di Stato Maggiore della Difesa) e Fabrizio Luciolli (Presidente del Comitato Atlantico).

Al termine della presentazione è previsto un pranzo.

 

Gianandrea GaianiVedi tutti gli articoli

Giornalista bolognese, laureato in Storia Contemporanea, dal 1988 si occupa di analisi storico-strategiche, studio dei conflitti e reportage dai teatri di guerra. Dal febbraio 2000 dirige Analisi Difesa. Ha collaborato o collabora con quotidiani e settimanali, università e istituti di formazione militari ed è opinionista per reti TV e radiofoniche. Ha scritto diversi libri tra cui "Iraq Afghanistan, guerre di pace italiane" e “Immigrazione, la grande farsa umanitaria”. Dall’agosto 2018 al settembre 2019 ha ricoperto l’incarico di Consigliere per le politiche di sicurezza del ministro dell’Interno.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password