La RAF sostituirà nel 2019 gli ultimi Tornado con Typhoon e Protector

raf

Ultimi mesi di attività operative per i Tornado GR4 della RAF che verranno presto sostituiti negli ultimi due squadron dotati del velivolo Panavia, il 9° e il 31°.

YPG-6512

Parlando alla Air Power Conference 2018 a Londra, il capo dello Air Staff (CAS), il Maresciallo dell’Aria Sir Steven Hillier, ha dichiarato che il 9° e 31° squadron saranno dotati rispettivamente di aerei da combattimento multiruolo Eurofighter Typhoon e di velivoli teleguidati General Atomics Aeronautical Systems Inc. (GA-ASI) MQ-9B Protector, versione per la RAF britannica dello SkyGuardian, a sua volta evoluzione dell’MQ9 Reaper.

Il velivolo teleguidato verrà acquisito dalla RAF in almeno 16 esemplari ma ne sono previsti 26 per rimpiazzare anche i 10 Reaper oggi in servizio con gli Squadron 13° e 39°.

I Protector avranno un’autonomia di 40 ore di volo alla velocità di 210 nodi, quota operativa fino a oltre 13 mila metri con un carico utile di 2.159 chili tra sensori e armi).

La RAF attualmente ha in servizio ancora circa 40 velivoli Tornado, inclusi quelli impiegati nelle operazioni su Siria e Iraq dalla base di Akrotiry a  Cipro, con la previsione di radiarli tutti all’inizio del 2019. L’ Air Marshall Hillier ha detto che 9° Squadron della base di Marham cesserà le attività con i Tornado entro la fine dell’anno, prima di essere immediatamente ricostituito come reparto su Typhoon nella base scozzese di Lossiemouth.

Il 31° Squadron, anch’esso basato a Marham, verrò disciolto all’inizio del 2019 e ricostituito come prima unità su  Protector presso la base RAF di Waddington. Hillier non ha fornito date ma il 31° Squadron non si prevede possa disporre dei nuovi velivoli teleguidati operativi fino al 2024.

RAF Tornado

Circa i Typhoon, il Maresciallo dell’Aria ha chiarito che la RAF non comprerà nuovi velivoli ma il 9° squadron come il 12°, sempre basato a Coningsby, saranno equipaggiati con i Typhoon più anziani (Tranche 1) di cui era prevista la radiazione o la vendita ma che sono stati invece “risparmiati” dalla Strategic Defense and Security Review (SDSR) in 2015.

Come ha confermato il Jane’s Defence Weekly, i Typhoon Tranche 1 verranno impiegati solo come caccia per operazioni aria-aria mentre le versioni più recenti dell’Eurofighter, Tranche 2 e Tranche 3, vengono utilizzati come multiruolo.

La RAF ha del resto appena ricevuto i Typhoon ammodernati in base al Progetto Centurion che ha visto l’integrazione di bombe Paveway IV, missili Brimstone e Meteor, nonché dei missili da crociera Storm Shadow, finora imbarcabili solo sui Tornado.

Le nuove capacità saranno dichiarate operative probabilmente entro la fine dell’anno e riguarderanno progressivamente tutti i Typhoon tranne i più datati della Tranche 1. La RAF dispone di 51 Typhoon Tranche 1, 67 Tranche 2 e di una decina dei previsti 40 Tranche 3.

Foto RAF e General Atomics

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password