Almeno 16 gli addestratori Yak-130 ordinati dal Myanmar

df45ea95bf20c6c6fa096b76ec88e287

Nel gennaio del 2016 Analisi Difesa aveva notiziato di un contratto firmato in sordina l’anno precedente, il 22 giugno del 2015, tra il Myanmar e la Russia relativamente all’acquisto di un numero imprecisato di addestratori avanzati Yakovlev Yak-130.

Secondo fonti del settore industriale locale i velivoli sarebbero almeno sedici: nel dettaglio i primi tre Yak-130 realizzati dalla PJSC Irkutsk Aviation Plant sono stati consegnati in Myanmar alla fine del 2016 e trasferiti alla locale forza aerea nel febbraio 2017 ricevendo i numeri aerei “1801”, “1802” e “1803”.

Nell’autunno del 2017 l’Aeronautica Militare del Myanmar ha ricevuto successivamente un altro lotto di tre velivoli Yak-130 con numeri di coda “1804”, “1805” e “1806” a cui fece seguito la cerimonia ufficiale di presentazione dei sei Yak-130 avvenuta il 15 dicembre 2017 presso l’aeroporto della Myanmar Air Force Flight School a Meythil (vicino a Mandalay).

E le consegne di nuovi aerei starebbero proseguendo; a riferirlo è il blog russo “sdelano u nas” secondo cui il Myanmar avrebbe ricevuto lo scorso primo gennaio altri sei Yak-130 che si rifanno al suddetto contratto portando così finora il totale a ben 12 addestratori ricevuti (nella foto si vede l’esemplare con numero di coda “1808”). Rimarrebbero così, qualora la notizia fosse confermata, gli ultimi 4 velivoli da consegnare alla forza aerea birmana.

Foto Yak

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password