2000 ore di volo in Iraq per gli NH-90 della Task Force Griffon

aaaca5d8-15f6-4e17-a41e-b2b9414f5da1missioneiniraqpassaggiodiconsegnealtaskgroupgriffon(4)Medium

L’Airmobile Task Group “Griffon”, unità di elicotteri dell’Esercito Italiano impegnata dalla primavera del 2016 nell’Operazione Inherent Resolve a Erbil, ha conseguito nell’ottobre scorso  un traguardo di assoluto spessore, raggiungendo, in teatro operativo iracheno, la soglia delle 2000 ore di volo con gli elicotteri UH90.

f0af2a90-5678-4db8-a8b0-f67a35c297cdmissioneiniraqimilitariitalianilascianoladigadimosul(2)Medium

Questo significativo traguardo, raggiunto a soli tre anni dall’inizio dell’operazione, è avvenuto in occasione di una missione di Air Mobility condotta, nei cieli iracheni, in formazione congiunta con due assetti statunitensi, Chinook e Black Hawk della Task Force “Gunfighter”. In particolare, gli UH90 del Task Group “Griffon” hanno assicurato il trasporto di personale e materiali nelle basi della Coalizione dislocate a Q-West e Kirkuk.

L’elicottero multiruolo UH-90, in dotazione ai reparti dell’Aves (Aviazione Esercito), nato da necessità operative comunemente espresse in ambito NATO/Unione Europea è stato concepito, sviluppato e realizzato per essere in grado di operare nei diversi contesti operativi, rispondendo a tutti i requisiti specifici previsti per gli elicotteri da trasporto tattico, assicurando un’elevata efficienza con un ridotto sforzo manutentivo.

Mangusta Iraq

La capacità diurna e notturna di decollare, operare e atterrare, anche in condizioni meteorologiche avverse, con profilo di volo tattico ed in ambiente ostile, è resa possibile grazie all’integrazione di sistemi tecnologicamente avanzati con un sistema sofisticato di autoprotezione contro le minacce terra-aria e aria-aria.

L’Esercito Italiano sempre più al passo con i progressi tecnologici applicati ai settori operativi di competenza, coniuga la formazione di soldati professionisti ed altamente addestrati con l’impiego di strumenti e mezzi operativi di ultima generazione.

erbil12lug16a

Questo risultato rappresenta il conseguimento di un ulteriore obiettivo reso possibile anche grazie alla costante sinergia e professionalità espressa dal personale tecnico-manutentivo che determina la piena efficienza operativa degli assetti in un teatro operativo climaticamente sfavorevole.

Il personale dell’Air Task Group Griffon, attualmente su base 7° Reggimento Aves “Vega” di Rimini, celebra questo prestigioso traguardo, frutto dell’impegno e del sacrificio di tutti gli uomini e le donne dell’Esercito in basco azzurro confermando l’impegno a supporto della coalizione anti Daesh nell’ambito dell’Operazione “Inherent Resolve”.

Fonte: Stato Maggiore Difesaù

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password