Nuovi elicotteri Mil Mi-17 o Ansat per il Messico?

6_Mi-8MTV-Mexico_Wikipedia (002)

Città del Messico starebbe prendendo in considerazione le proposte della società russa Rosoboronexport relativamente a nuovi contratti per forniture aggiuntive di elicotteri militari. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov a seguito dei recenti colloqui avuti con il ministro degli Esteri messicano Marcelo Luis Ebrard.

Lavrov ha osservato infatti che in Messico l’oggetto di interazione più significativo in quest’area è il centro di assistenza per elicotteri.

Considerando infatti la cospicua flotta di elicotteri Mil Mi-8/17 in servizio tra la locale Fuerza Aérea Mexicana (26 elicotteri) e l’Armada de Mexico, ovvero la Marina Militare (con 23 esemplari), la presenza del locale centro di assistenza della Craft Avia Center, società locale che fornisce un supporto post-vendita completo mantenendo operativa l’intera flotta di elicotteri Mi-8/17 nel territorio del Messico, costituisce un ulteriore incentivo al potenziamento e al rimodernamento della flotta.

5_Ansat_RussianHelicopters (002)

La Craft Avia Center inoltre, entro la fine dell’anno in corso mira a ottenere l’autorizzazione per operare sui nuovi elicotteri civili Kazan Ansat (così come anticipato da Analisi Difesa nel 2017); un nuovo velivolo ad ala rotante di fabbricazione russa che potrebbe trovare un ulteriore incentivo per la vendita nell’intera regione latino-americana essendo stato recentemente collaudato a operare con temperature comprese tra -45 °C e +50 °C e quindi in ambienti hot and high tipici di molte regioni dell’America latina.

Mentre scriviamo, infine, giunge una comunicazione riferita da Jose de Vicente, Direttore generale della Craf Avia Center, secondo cui allo stato attuale il Messico sarebbe interessato a ben 27 esemplari di Ansat per il servizio di ambulanza aerea da ricevere nei prossimi cinque anni. Secondo de Vicente gli Ansat in questione verrebbero stanziati su tre basi regionali distinte: Sonora (nel nord del paese), Jalisco (centro) e Chiapas (sud).

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password