Nuovi mezzi per l’Esercito nigeriano

SH5_wheeled_self-propelled_howitzer_105mm_China_Chinese_defence_industry_military_technology_640_002

Continua l’acquisizione di mezzi per lo più cinesi da parte dell’Esercito Nigeriano che negli ultimi mesi ha acquisito diversi veicoli e mezzi corazzati inclusi carri armati VT-4, cacciacarri (nell’immagine qui sotto), ruotati 8×8 Norinco ST1 Type 08 e obici semoventi da 105 millimetri Norinco SH5 di fabbricazione cinese (nella foto in alto) oltre a veicoli protetti sudcoreani Kia Light Tactical Vehicle (KLTV) e K-152 (versione protetta dello stesso veicolo)  e 8 veicoli blindati MRAP di produzione nazionale.

VT-4-Nigeria

Il capo di stato maggiore dell’esercito tenente generale Tukur Buratai ha detto a inizio ottobre che “l’esercito ha anche ricevuto alcuni veicoli corazzati per il trasporto di truppe dalla Giordania e prevediamo la consegna di ulteriori assetti evidenziando gli sforzi per realizzare in Nigeria mezzi protetti contro mine e IED quali gli MRAP Conqueror e Ezegwu 4×4 (nella foto sotto) prodotti da Defence Industries Corporation of Nigeria (DICON)  in collaborazione con il Nigerian Army Command Engineering Depot (CED).

Ezugwu_Nigerian_Army

La Nigerian Army Vehicle Manufacturing Company (NAVMC), di recente costituzione, sta sviluppando diversi veicoli corazzati per l’esercito nigeriano incluso un Infantry Patrol Vehicle (IPV) dotato di una mitragliatrice pesante, un Tactical Patrol Vehicle ruotato in grado di trasportare 8 soldati e Light Tactical Vehicle.

Al di là del rinnovo e potenziamento dei suoi equipaggiamenti l’esercito nigeriano continua adottare una vasta e diversificata gamma di mezzi di ogni tipo che renderà complessa e costosa la manutenzione invece di puntare su una più decisa standardizzazione su alcuni modelli selezionati.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password