Accordo Roma-Doha per l’addestramento in Italia dei piloti militari qatarini

02 Patch IFTS_finale

In occasione della visita del Ministro della Difesa Lorenzo Guerini a Doha conclusa nei giorni scorsi, nell’ambito della quale sono stati affrontati – tra gli altri – diversi temi inerenti la cooperazione bilaterale militare e tecnico industriale tra i due Paesi, è stato siglato un importante accordo tecnico tra l’Aeronautica Militare italiana e quella del Qatar nel settore dell’addestramento dei piloti militari, che vede coinvolta anche Leonardo SpA attraverso il progetto della International Flight Training School (IFTS).

d2eafd99-dfdc-47bd-8dd2-7550d46acd79img-20201111-wa0051Medium

L’interesse del Qatar per le capacità AM nel settore del “pilot training” deriva da una serie di attività bilaterali, culminate a luglio 2019 con la visita del Sottocapo di Stato Maggiore della Qatar Emiri Air Force (QEAF) presso il 61° Stormo di Galatina, focalizzata sul velivolo T-346A, sulle potenzialità del sistema ITS (Integrated Training System) e sui programmi addestrativi dell’Aeronautica Militare presso la International Flight Training School.

Il Technical Agreement Gov To Gov, di durata quinquennale, firmato tra i Capi di Stato Maggiore delle rispettive Forze Aeree disciplinerà lo status giuridico ed i profili di responsabilità connessi alla presenza e all’addestramento presso le basi italiane dei frequentatori qatarini destinati alle linee da combattimento della QEAF.

Con tale accordo si accresce quindi la cooperazione militare tra i due Paesi ed in particolare tra le due Forze Aeree, nell’ambito della quale sono già coinvolti in prima linea personale e sistemi addestrativi della 46ª Brigata Aerea di Pisa.

04 500_5456_fin

L’iniziativa IFTS nasce dalla collaborazione strategica tra l’Aeronautica Militare e Leonardo SpA per la realizzazione di un centro avanzato di addestramento al volo che costituirà il riferimento internazionale nell’addestramento dei piloti militari a partire dalla Fase IV (Advanced/Lead-In to Fighter Training).

E’ un virtuoso esempio di collaborazione e sinergia per il Sistema Paese in grado di soddisfare la crescente domanda dell’Aeronautica Militare e dei Paesi partner per la formazione dei propri piloti. Il progetto consentirà infatti di raddoppiare l’attuale offerta addestrativa attraverso la creazione di nuovo polo addestrativo distribuito tra la base di Galatina e quella di Decimomannu.

La partnership tra l’Aeronautica Militare, in possesso di una lunga e consolidata esperienza nell’addestramento al volo, e Leonardo SpA, leader nel training integrato, consentirà alla prima di ottimizzare il rapporto costo/efficacia dell’addestramento al volo e, alla seconda, di rafforzare il proprio posizionamento internazionale quale “Training Service Provider”.

Fonte: comunicato Aeronautica Militare

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password