L’Airbus A400M verso la certificazione per il rifornimento in volo degli elicotteri

0e2ca41c-8c8d-48a5-9607-04db9f5e5d6a (002)

Il velivolo Airbus A400M ha condotto con successo un’importante campagna di certificazione per il rifornimento in volo per elicotteri, completando la maggior parte dei suoi obiettivi di sviluppo e certificazione. Airbus Defence and Space mira a raggiungere la piena certificazione di rifornimento in volo per elicotteri nel corso di quest’anno con la conclusione di tutte le prove per l’operatività notturna.

I test di volo, eseguiti in coordinamento con la Direzione Generale dell’Armamento francese (DGA), hanno coinvolto operazioni con due elicotteri H225M dell’Aeronautica Francese.

La campagna si è svolta in condizioni diurne e notturne sopra la costa occidentale della Francia tra 1.000 e 10.000 piedi e velocità di volo fino a 105 nodi. Durante questi voli, sono stati raggiunti un totale di 81 “contatti bagnati” e trasferimenti di 6,5 tonnellate di carburante, che includevano, per la prima volta, il rifornimento simultaneo di due elicotteri. I test hanno confermato i risultati positivi delle operazioni di contatto secco e bagnato condotte nel 2019 e nel 2020.

Il rifornimento in volo degli elicotteri è una capacità militare unica e fondamentale per le operazioni delle forze speciali, che coinvolge aeromobili con diversi profili di volo e che condividono un involucro di volo comune molto limitato, richiedendo schemi di volo in stretta formazione a bassa quota e in condizioni notturne.

Con questa capacità, l’A400M diventa uno dei pochi aerocisterna al mondo in grado di effettuare tali operazioni. Il multimissione H225M è uno dei pochi elicotteri al mondo in grado di effettuare il rifornimento in volo, estendendo la portata standard di 700 miglia nautiche fino a 10 ore di volo.

L’A400M è certificato come standard per essere configurato rapidamente come un’aerocisterna. Può trasportare fino a 50,8 tonnellate di carburante nelle sue ali e nella fusoliera, senza compromettere l’area della stiva, ma possono essere installati anche due serbatoi aggiuntivi per la stiva, che forniscono 5,7 tonnellate di carburante in più ciascuno. I serbatoi separati della stiva consentono l’uso di diversi tipi di carburante, permettendo all’A400M di soddisfare le esigenze di diversi tipi di ricevitori.

Come tanker, l’A400M ha già dimostrato la sua capacità di rifornire i ricevitori caccia come Eurofighter, Rafale, Tornado o F/A-18 alle loro velocità e altitudini preferite, ed è anche in grado di rifornire altri grandi aeromobili come un altro A400M per il buddy refuelling, il C295 o il C-130.

Fonte: comunicato Airbus

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password