La Marina delle Filippine si rafforza con nuove unità da Israele e USA

233

 

Continua il potenziamento della Marina Filippina alle prese, come gli altri stati della regione, con la crescente pressione cinese sugli arcipelaghi contesi del Mar Cinese Meridionale

Israel Shipyards ha annunciato il 12 maggio di essersi aggiudicato la commessa per la fornitura di motovedette veloci Shaldag Mk V da 31,3 metri e oltre 40 nodi di velocità alla Marina di un paese dell’Asia Orientale non meglio specificato ma che il britannico Janes ha identificato nelle Filippine che hanno un requisito per unità missilistiche veloci necessarie alla Littoral Combat Force della Marina per il controllo della Zona Economica Esclusiva.

La società cantieristica ha reso noto che l’accordo – firmato dai cantieri navali, dal Ministero della difesa israeliano e da quello dello stato acquirente – include il trasferimento di conoscenze, l’addestramento degli equipaggi e la formazione dei tecnici di un cantiere locale per la manutenzione.

210223-6-USN-380x280

Del resto il Dipartimento della Difesa Nazionale filippino (DND) aveva reso noto a inizio anno di aver aggiudicato ai cantieri navali israeliani un contratto da 127.9 milioni di dollari per 8 motovedette che include l’aggiornamento delle infrastrutture della Marina Filippina.

Secondo le valutazioni di Janes le unità tipo Shaldag Mk V sono destinate a sostituire le motovedette veloci classe Tomas Batilo cedute dalla Corea del Sud negli anni ’90 e ormai in radiazione.

Il 9 aprile la Marina Filippina ha espresso interesse per l’acquisizione di alcune navi pattuglia della classe Cyclone recentemente dismesse dalla US Navy (nella foto sopra) risalenti anch’esse agli anni ’90.

Unità da 55 metri per 328 tonnellate capaci di raggiungere i 35 nodi di velocità: 3 delle 12 unità in servizio con l’US Navy sono state ritirate nei primi mesi di quest’anno. La prima unità di questa classe, USS Cyclone, venne prestata insieme alla gemella USS Tempest alla Us Coast Guard e da essa cedutra alla Marina Filippina nel 2004 ed è in servizio  col nome di BRP Mariano Alvarez (PS-38)

Foto Israel Shipyards e US Navy

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password