L’Egitto rinnova la flotta di Chinook con 12 CH-47F

ch_47_gallery_lrg_06_960

 

 

Boeing ha annunciato il 3 gennaio di essersi aggiudicata un contratto per 12 elicotteri CH-47F destinati alla Al Quwwat Al Jawwiya Il Misriya (Aeronautica Egiziana).

Il contratto da 426 milioni di dollari (per i soli elicotteri) è stato stipulato con l’US Army, che fornirà i velivoli all’Egitto, ed è stato annunciato dopo che nel maggio 2022 il Dipartimento di Stato americano aveva approvato la vendita nell’ambito del Foreign Military Sales di 23 CH-47F.

I nuovi elicotteri (inclusi gli 11 in opzione) sostituiranno i CH-47D attualmente in servizio con l’Aeronautica Egiziana con consegne a partire dal 2026. L’accordo complessivo per 23 elicotteri più i pacchetti di addestramento, ricambi, manutenzione ed equipaggiamenti avrebbe un valore di circa 2,6 miliardi di dollari.

L’Egitto è un cliente consolidato dell’elicottero da trasporto Chinook con i primi 15 CH-47C acquisiti all’inizio degli anni ’80, seguiti da 4 CH-47D nel 1998/1999 e il successivo aggiornamento di tutta la flotta allo standard D a partire dal 2002. Nel 2009 l’Egitto aveva chiesto di poter acquisire altri 6 CH-47D Chinook ma tali consegne non risultano avvenute.

I Chinook egiziani sono gestiti dagli squadroni 18° e 33° (quest’ultimo da conversione operativa – OCU) sulla base di Kom Awshim, a sud ovest del Cairo. Il comunicato di Boeing evidenzia come oltre 950 Chinook siano oggi in servizio con l’US Army e altre 19 forze armate nel mondo.

Foto Boeing

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password