Sarà l’M -345 il nuovo aereo delle Frecce Tricolori

M-311_HI

L’ addestratore Alenia Aermacchi MB-339 in dotazione alle Frecce Tricolori andrà presto in pensione. Lo ha annunciato oggi, durante la visita alla base della Pattuglia Acrobatica Nazionale di Rivolto il ministro della Difesa, Mario Mauro precisando che l’attuale velivolo sarà sostituito entro il 2017 con il nuovo M-345 HET (velivolo noto fino al 2012 con la designazione M-311) “che consentirà alla nostra Pattuglia di continuare a fare meraviglie in giro per il mondo”.  Alenia Aermacchi e il Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti del Ministero della Difesa avevano siglato nel giugno scorso un accordo per definire congiuntamente le specifiche operative e per collaborare allo sviluppo di un nuovo velivolo da addestramento basico-avanzato, denominato M-345 HET, High Efficiency Trainer, la cui disponibilità per l’adozione in servizio è prevista per il 2017-2020. L’accordo, annunciato al salone aeronautico di Le Bourget prevedeva la costituzione di un gruppo di lavoro congiunto tra l’Amministrazione Difesa e l’industria per la definizione delle specifiche tecniche della nuova macchina e definire i passi necessari per lo studio preliminare e il suo successivo sviluppo, adottando principi di costo/efficacia ed economicità in grado di soddisfare i potenziali requisiti del mercato internazionale.
Tra quattro anni la flotta di addestratori dell’AM sarà quindi composta da ben tre velivoli diversi: gli MB-339 in fase di progressiva dismissione, i nuovi M-345 in fase di acquisizione in un numero non ancora precisato e 6 M-346 (più 9 in opzione) acquistati negli ultimi anni soprattutto per fare da traino all’export del velivolo finora adottato da Israele e Singapore

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password