Armi francesi per 723 milioni di euro al Marocco

femm-maroc1

Il Marocco ha speso 723 milioni di euro nel periodo 2010-2014 per acquistare armi francesi. E’ quanto emerge da dati diffusi dal quotidiano egiziano “Akhbar Al Yaoum” ripresi dall’Agenzia Nova . Rabat risulta al primo posto nella regione per acquisto di armi francesi davanti all’Algeria, seconda con una spesa di 247 milioni di euro, ed è fra i primi dieci clienti arabi dell’industria della difesa francese, al fianco di Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar ed Egitto. Tra acquisizioni le più importanti figura la fregata multi-missione Mohammed VI, acquisita nel mese di gennaio per 450 milioni di euro.

Anche se la Francia resta uno dei più importanti fornitori di armi del Marocco, il paese nordafricano sta cercando di diversificare le sue fonti. Secondo l’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma (Sipri), Rabat importa le sue armi anche da altri paesi, in particolare da Stati Uniti, Paesi Bassi, Italia, Germania e Cina. Secondo un rapporto Sipri pubblicato nel marzo scorso, tra il 2005-2009 e il 2010-2014 l’acquisto di armi da parte del Marocco ha rappresentato il 26 per cento circa delle importazioni complessive di armi in Africa.

Foto: la fregata FREMM Mohammd VI della Reale Marina del Marocco

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password