Bella battuta, Angela!

angela-merkel

L’Italia va aiutata dagli altri Paesi europei che devono accogliere “in modo equo” i rifugiati, altrimenti “è naturale che si dovrà sollevare la questione di Schengen”. Lo ha dichiarato ieri il cancelliere tedesco, Angela Merkel durante una conferenza stampa a Berlino.

Lo ha detto con il più totale sprezzo del ridicolo tenuto contro che ben due navi militari tedesche assegnate all’operazione europea Eunavfor Med (così come le altre unità navali dei Paesi Ue assegnate a quella operazione e a Triton) continuano a sbarcare in Sicilia (non ad Amburgo o Kiel) gli immigrati clandestini raccolti in mare.

Gianandrea GaianiVedi tutti gli articoli

Giornalista bolognese, laureato in Storia Contemporanea, dal 1988 si occupa di analisi storico-strategiche, studio dei conflitti e reportage dai teatri di guerra. Dal febbraio 2000 dirige Analisi Difesa. Ha collaborato o collabora con quotidiani e settimanali, università e istituti di formazione militari ed è opinionista per reti TV e radiofoniche. Ha scritto diversi libri tra cui "Iraq Afghanistan, guerre di pace italiane" e “Immigrazione, la grande farsa umanitaria”. Dall’agosto 2018 al settembre 2019 ha ricoperto l’incarico di Consigliere per le politiche di sicurezza del ministro dell’Interno.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password