Thales Alenia Space entra nel mercato dei dirigibili

Stratobus Light@EBriot

Thales Alenia Space, joint venture Thales (66%) e Leonardo (33%), uno dei maggiori protagonisti del mercato satellitare, dei veicoli spaziali scientifici e delle infrastrutture orbitali, ha confermato ieri l’acquisizione di una partecipazione di minoranza delle azioni della società francese Airstar Aerospace, leader nella costruzione di dirigibili e strutture flessibili di tutti i tipi e operanti a tutte le altitudini.

Jean-Philippe Chessel, capo della linea di prodotto Stratobus™ in Thales Alenia Space e Romain Chabert, CEO di Airstar Aerospace, hanno siglato l’ accordo ufficiale quest’ oggi presso lo stand Airstar Aerospace al Paris Air Show( French Riviera Pavillon, hall 4, stand B78).

Grazie alla partnership strategica, le due società saranno in grado di affrontare le sfide  tecnologiche relative a Stratobus™, un progetto per lo sviluppo di un tipo di dirigibile HAPS (stazione di piattaforma a elevata altitudine) autonomo. Lanciato da Thales Alenia Space nel 2015, il progetto beneficerà delle rispettive aeree di competenza dei due partner con un prototipo di volo che si prevede sarà pronto verso il 2020.

L’investimento azionario di Thales Alenia Space garantisce lo sviluppo di Stratobus™ affidandosi alla competenze di Airstar Aerospace, senza rivali in Europa,  per quanto riguarda la progettazione di dirigibili intelligenti, collegati e ad alta prestazione.

Airstar Aerospace aderisce in modo eccellente allo sviluppo di quattro tecnologie chiave per la compagnia stessa e per i suoi clienti riguardo a digital transformation, connettività, telefonia mobile, big data, intelligenza artificiale e sicurezza informatica. Questa partenrship strategica permetterà ad Airstar di beneficiare del vasto ecosistema Thales che include sia le partecipate che le piccole imprese locali e che le consentirà di sviluppare altri progetti con questo importante protagonista dello spazio.

Thales Alenia Space si affiderà all’esperienza di Airstar Aerospace nella progettazione di strutture per lo spazio flessibili e innovative, oltre a palloni di osservazione frenati,  piattaforme che integrano le risorse di droni e il dirigibile Stratobus.

“Airstar Aerospace è orgogliosa di far parte della serie di piccole aziende strategiche associate a Thales Alenia Space. Impiegheremo le nostre competenze ed esperienze per risolvere una delle sfide tecniche nello sviluppo di Stratobus, nello specifico l’esigenza di un involucro su misura per tutti i suoi sistemi (ancoraggio muso, regolazione della pressione, assemblaggio coda, etc.) – ha dichiarato Romain Chabert, CEO di Airstar Aerospace in seguito alla firma –  “Utilizzeremo il nostro materiale a prestazione più elevata per l’involucro di Stratobus, il più leggero e il più resistente al mondo, un materiale sottile come un foglio di carta in grado di sopportare carichi superiori alle dieci tonnellate. Stiamo già sviluppando le tecnologie del nostro domani . Il programma si contraddistingue per la determinazione nel conquistare nuovi territori e, siamo fortemente convinti che lavorando insieme, saremo in grado di capitalizzare le nostre tecnologie, creando business sostenibili”.

“Siamo davvero orgogliosi di supportare SMI Airstar , questa partecipazione punta a consolidare lo sviluppo di Stratobus, un prodotto molto innovativo per un nuovo mercato che coinvolge servizi dalla stratosfera. Le competenze di Airstar Aerospace, senza pari in Europa e riconosciute a livello mondiale, sono alla base di Stratobus, e vanno ad affiancarsi alle competenze offerte da Thales Alenia Space e dai nostri partner – ha aggiunto Jean Philippe Chessel, capo progetto di Thales Alenia Space –  Queste competenze rappresentano un fattore vitale per il successo generale del programma e per il nostro obiettivo di iniziare le operazioni del dirigibile nel 2021. Inoltre, con il suo core business di sviluppo di dirigibili, Airstar Airspace consentirà a Thales Alenia Space di sviluppare un pacchetto Stratobus completo per i mercati di intelligence, sorveglianza e telecomunicazioni, offrendo applicazioni locali più mirate. Con questo legame strategico, entrambe le società potranno sviluppare la propria posizione nel mercato aerospaziale e guadagnare un vantaggio considerevole sui nostri concorrenti”.

Thales Alenia Space vanta un’esperienza di oltre quarant’anni nella progettazione, integrazione, verifica e produzione sistemi spaziali innovativi di telecomunicazione, navigazione, osservazione della Terra, gestione ambientale, esplorazione, scienza e infrastrutture orbitali. Joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%), Thales Alenia Space insieme a Telespazio formano la partnership strategica “Space Alliance”, offrendo una gamma completa di servizi e soluzioni. Thales Alenia Space ha acquisito un expertise senza pari in missioni a uso duale civile/militare, costellazioni satellitari, payload flessibili, altimetria, meteorologia, e strumentazione radar e ottica ad alta risoluzione. La società ha saputo capitalizzare il suo patrimonio e fare dell’innovazione il perno della sua strategia. Con un flusso costante di nuovi prodotti e l’aumento della sua presenza, Thales Alenia Space ha consolidato il suo ruolo di leader nel settore spaziale attuale in costante evoluzione. Nel 2016 la società ha realizzato un fatturato consolidato di 2,4 miliardi di euro e ha 7.980 dipendenti in 9 Paesi. www.thalesaleniaspace.com

Airstar Aerospace concepisce e produce palloni frenati, palloni stratosferici, dirigibili, protezione termica per satelliti e realizza progetti ad hoc per i suoi clienti. Il suo know-how si basa sulla realizzazione di materiali flessibili innovativi; l’assemblaggio di materiali e pellicole ad alta tecnologia; modelli meccanici di deformazioni considerevoli; realizzazione di involucri e strutture flessibili in dotazione; sviluppo di strumentazione per aerostati (elettronica e meccatronica a bordo, cavi complessi, sistemi meccanici di ammaraggio, raccolta di telerilevamenti, stazione di gonfiaggio, ecc.); l’integrazione di payload (ottici, di telecomunicazione, radar, ecc.); realizzazione e formazione per l’operatività dei servizi e per la manutenzione a bordo dei palloni. Forte della sua esperienza cinquantennale, Airstar Aerospace attribuisce un’importanza considerevole alla sicurezza e al rispetto della conformità dei propri sistemi con le normative in materia di aviazione. Da Thales a Airbus Defence & Space, proseguendo con le agenzie spaziali europee quali il CNES, i grandi protagonisti della filiera aerospaziale si affidano a Airstar da diversi anni. Protagonista globale imprescindibile nell’aerostatica, Airstar Aerospace è una controllata del gruppo industriale francese Airstar, leader mondiale di palloni illuminanti; nata nel 2015 dal riacquisto del ramo Espace del gruppo Zodiac Marine. La società ha un sito di produzione vicino a Grenoble in Isère e un secondo sito nell’agglomerato urbano di Tolosa con certificazione ISO 900.

Fomte comunicato Thales Alenia Space

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password