Leonardo presenta il C-27J al salone Africa Aerospace & Defence

2760412

Un modello del C-27J di Leonardo sarà in esposizione al salone Africa Aerospace & Defence di Pretoria. Il velivolo, considerato come la soluzione ideale per i Paesi del continente africano, ha dimostrato di essere particolarmente adatto a sostenere operazioni internazionali, di protezione civile, trasporto tattico e VIP. E’ la piattaforma ideale per svolgere operazioni nel territorio africano grazie alle sue capacità di carico e perché in grado di compiere missioni tattiche ed operative su piste non preparate, ad altitudini elevate e ad alte temperature, capacità non eguagliabili da altri velivoli della stessa categoria.

AAD2016_logo

Le forze aeree del Marocco, Chad, Kenya e Zambia hanno scelto il C-27J per la sua sicurezza ed efficienza operativa, i costi competitivi e la sua capacità di operare nelle più difficili condizioni ambientali tipiche del continente.

Umberto Rossi, Direttore Marketing e Vendite della Divisione Velivoli di Leonardo, ha dichiarato: “le Forze Armate, considerando le missioni che eseguono, hanno bisogno di un velivolo da
trasporto con le caratteristiche del C-27J Spartan.

Noi riteniamo che questo velivolo sia la soluzione migliore per i paesi del continente africano. Il C-27J Spartan è il velivolo da trasporto multi-missione con le migliori prestazioni disponibile oggi sul mercato.

C-27J - Unprepared runway (002)

Le sue capacità di operare anche su piste d’atterraggio non preparate nelle più estreme condizioni ambientali non possono essere eguagliate da nessun altro velivolo da trasporto tattico. Il C-27J è stato scelto ed è operato con piena soddisfazione dalle più importanti forzi aeree del mondo ed ha dimostrato, grazie alle sue capacità, di poter portare efficacemente a termine qualsiasi missione di trasporto tattico, dai disastri ambientali fino al trasporto truppe nelle zono più remote”.

Il velivolo è stato sottoposto ad un programma di aggiornamento dell’avionica, dei sistemi di comunicazione nonché all’aggiunta di winglets (alette di estremità sulle ali), per poter offrire un prodotto ancora migliore. La nuova configurazione di base del C-27J è caratterizzata da avionica totalmente nuova.

C-27J_Spartan_400x300

I principali vantaggi che ne derivano sono la conformità alle nuove disposizioni dell’aviazione civile e ai requisiti militari nonché la riduzione del rischio di obsolescenza. La nuova configurazione del C-27J sarà testata e qualificata entro il 2018 e sarà disponibile nel 2019. I nuovi operatori potranno contare su un velivolo caratterizzato da un’avionica più moderna, costi operativi e performance migliori.

Il C-27J è già stato ordinato dalle forze aeree di Italia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Romania, Marocco, Stati Uniti, Messico, Australia, Chad, Perù, Slovacchia, Kenya e Zambia per un totale di 85 velivoli.

Fonte: comunicato Leonardo

Foto Le9bardo e Airliners

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password