Pod da ricognizione per il Su-34

5_Su-34_Russianplanes.net (002)

Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha recentemente pubblicato sul portale degli appalti pubblici i termini per un’asta chiusa finalizzata all’assegnazione di un contratto per dotare i cacciabombardieri Sukhoi Su-34 di pod per la ricognizione.

Nel dettaglio viene richiesta “…l’esecuzione dei lavori di manutenzione e la supervisione tecnica delle strutture e dei sistemi di ricognizione aerea in conformità con l’elenco approvato dal Ministero della Difesa russo, ovvero la revisione dei velivoli Su-34 per l’uso di contenitori da ricognizione e delle loro attrezzature aggiuntive con pod dedicati.”

Secondo il documento in questione è previsto l’equipaggiamento per quattro velivoli Su-34 mentre il costo iniziale (massimo) del contratto è pari a 256.565.871 di rubli corrispondenti a oltre 3.900.000 dollari.

Foto Russianplanes.net

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password