Quattro Airbus H160 “gap filler” per le missioni SAR della Marina francese

CDPH-7041-1129(c)Eric-Raz-lowres (002)

La Direction Générale de l’Armement (DGA) francese fornirà quattro H160 alla Marina francese per le missioni di ricerca e soccorso attraverso una partnership tra Airbus Helicopters, Babcock e Safran Helicopter Engines. La Marina francese inizierà a operare questi elicotteri nel 2022 per un periodo di dieci anni.

Questa temporanea flotta di H160 consentirà alla Marina francese di continuare a effettuare queste missioni critiche dopo il ritiro dal servizio di Alouette III e in attesa delle consegne degli elicotteri H160M Guépard.

Airbus Helicopters e i suoi partner saranno anche responsabili della manutenzione della flotta con un elevato livello di disponibilità e prestazioni. Inoltre, il feedback operativo della Marina francese sarà monitorato a beneficio della progettazione della versione militare dell’H160 e del suo sistema di supporto.

L’H160 è un di elicottero bimotore medio di nuova generazione, alimentato da motori Arrano, grazie alla sua modularità può affrontare missioni che vanno dal trasporto offshore, all’aviazione privata e commerciale, ai servizi medici di emergenza e ai servizi pubblici. La sua entrata in servizio è prevista per la fine del 2020. Le prime consegne della versione militare, l’H160M, o Guépard com’è noto nelle forze armate francesi, anch’essa modulare, sono previste nel 2026.

All’interno del programma Hélicoptère Interarmées Léger (HIL) sono previsti 169 H160M per sostituire cinque tipi di elicotteri in servizio nelle forze armate francesi.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password