Al via il contratto per gli F-16 Viper bulgari

f-16_7.jpg.pc-adaptive.1920.medium

Lockheed Martin ha ricevuto 512 milioni di dollari per consegnare 8 aerei da combattimento F-16V Block 70 Fighting Falcon alle forze aeree della Bulgaria.

Il contratto di vendita, previsto nell’ambito dei Foreign Military Sales (FMS)  statunitensi  è stato reso noto dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti il 2 aprile, non include i motori e altre componenti mentre nel complesso il contratto per i caccia destinati a sostituire i Mig 29 dell’Aeronautica Bulgara avrà un valore di 1,3 miliardi di dollari.

A quanto sembra gli F-16 Viper saranno tutti monoposto Block 70, il che lascia intendere che i piloti bulgari verranno addestrati su questi velivoli impiegando i biposto dell’USAF in Europa o di altre forze aeree NATO.

Le consegne sono previste nel 2023 consentendo di radiare gli ultimi Mig-29, in tutto una dozzina di macchine di cui solo la metà operative. La vittoria del caccia statunitense sul concorrente Saab JAS 39 Gripen C/D nella gara per sostituire i Mig 29 era stata pesantemente criticata l’anno scorso dall’opposizione bulgara.

foto Lockheed Martin

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password