Sciami di droni per le due portaerei britanniche?

65

La Royal Air Force (RAF) sta per testare l’uso di velivoli senza pilota dai ponti delle due nuove portaerei della Royal Navy, HMS Queen Elizabeth e HMS Prince of Wales, come ha reso noto a metà luglio il Capo di stato maggiore della RAF, il maresciallo capo aereo Mike Wigston.

Parlando alla conferenza “virtuale” dell’Air & Space Power Association, Wigston ha dichiarato che il lavoro per valutare l’impiego di sciami di droni dalle portaerei è già iniziato e quei voli di prova sono previsti a breve.

“Espanderemo le prove operative del 216° Squadron sperimentale, istituito per valutare l’impiego di sciami di droni, e sono previsti ulteriori sviluppi verso la fine di quest’anno”.

La HMS Queen Elizabeth ha recentemente completato un intenso ciclo di attività di volo imbarcando i cacciabombvardieri F-35B del 617° Squadron “Dambusters” della RAF.

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password