TKMS vara il quarto sottomarino e avvia il programma Meko 200 per l’Egitto

images

ThyssenKrupp Marine Systems (TKMS) ha varato il 29 settembre il quarto e ultimo sottomarino Type 209 /1400mod (S44) per la Marina egiziana durante una cerimonia presso il suo cantiere a Kiel, in Germania.

Il contratto per la consegna dei primi due sottomarini classe mod Tipo 209/1400 alla Repubblica Araba d’Egitto è stato firmato nel 2011. Nel 2015 l’Egitto ha deciso di optare per due unità aggiuntive.

Germanys-TKMS-launches-fourth-Type-2091400-sub-for-Egyptian-Navy-640x429
Il primo sottomarino è stato consegnato nel dicembre 2016 e il secondo sottomarino nell’agosto 2017. Successivamente, il terzo sottomarino, denominato S43, è stato consegnato nell’aprile 2020 mentre l’S44 verrà consegnato alla Marina Egiziana nel 2021.

La classe ha una lunghezza approssimativa di 62 metri, un diametro di 6,2 metri e un dislocamento di 1 450 tonnellate in superficie e 1 600 tonnellate sommerse. Può immergersi fino a una profondità massima di 250 metri ed è armato con otto tubi lanciasiluri con 14 siluri. La velocità è di dieci nodi in superficie e 21 nodi in immersione.

L’Egitto ha detto che i Type 209/1400 saranno in grado di lanciare missili e siluri, per cui si ritiene saranno dotati di missili anti-nave Harpoon.

Germany-Approves-Export-of-Six-Vessels-to-Egypt-in-2.3-Billion-€-Deal-770x410

TKMS è impegnata anche nella produzione di fregate Meko A200 per l’Egitto (nella foto sopra una Meko A200 algerina), e all’inizio di questo mese Alexandria Shipyard ha confermato che l’anno prossimo costruirà una delle 6 unità Meko A200 previste dagli accordi: Berlino ha autorizzato l’anno scorso l’export delle 6 unità navali nell’ambito di un contratto da 2,3 miliardi di euro.

Foto TKMS

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password