Consegnato il terzo C-27J Spartan all’Aeronautica del Kenya

1111

L’Aeronautica del Kenya ha ricevuto anche il terzo e ultimo aereo da trasporto tattico C-27J Spartan che era stato trattenuto presso gli stabilimenti in Italia di Leonardo a causa della pandemia di coronavirus.

L’ultimo velivolo aveva ripreso i voli di prova in Italia a maggio ed è arrivato in Kenya il 2 ottobre, dove è stato consegnato con una cerimonia ufficiale a cui erano presenti il capo si stato maggiore dell’Aeronautica Militare del Kenya, il maggior generale Francis Ogolla, e l’Ambasciatore italiano, Alberto Pieri.
Il 30 gennaio di quest’anno il Kenya ha preso in consegna i primi due velivoli  sono arrivati all’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta.

Il Kenya ha ordinato i tre velivoli alla fiKenyan-air-force-c-27j-spartan-aircraftne del 2017. La notizia del contratto è emersa a fine giugno 2018 quando è stato rivelato che il Kenya aveva contratto un prestito decennale dalla banca italiana Unicredit del valore di 20 miliardi di scellini (198 milioni di diollari) per i tre velivoli l’11 dicembre 2017.

Il Kenya ha anche ordinato 6 elicotteri Leonardo AW139 in un accordo separato.

I C-27J del Kenya molto probabilmente i “veterani” De Havilland Canada DHC-5 Buffalo.
Come ha ricordato il sito specializzato sudafricano Defence web è la quarta nazione africana a ordinare il C-27J dopo Marocco, Ciad e Zambia. Altri clienti includono le forze aeree di Italia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Romania, Stati Uniti, Messico, Australia, Perù e Slovacchia.

Leonardo ha recentemente avviato un programma di aggiornamento che copre avionica, comunicazione e winglet migliorate.

(con fonte Defenceweb)

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password