I blindati sudafricani Marauder e Matador testati in battaglia in Nagorno-Karabakh

Azerbaijani_Marauder_Paramount

I veicoli blindati 4×4 sudafricani Paramount Matador e Marauder (nella foto sopra) in servizio con l’esercito dell’Azerbaijan sono stati testati in battaglia nel conflitto con l’Armenia sulla regione del Nagorno-Karabakh.

Secondo quanto riportato dal webmagazine sudafricano Defence Web, la rivista Azeri Defense ha riferito che i veicoli avevano già dimostrato buone prestazioni durante gli scontri durati appena 5 giorni nell’aprile 2016, confermate nelle operazioni militari avviate il 27 settembre 2020 e conclusesi col cessate il fuoco del 10 novembre.

La rivista cita diversi atti tattici in cui i veicoli hanno dato buona prova in combattimento incluso un video Marauder il cui equipaggio è ria sto illeso dopo l’esplosione di due mine anticarro sotto le sue ruote.

6e0544d8cd03e12cb7236d09ced641af

“Questo e altri filmati presi dalla prima linea del conflitto hanno dimostrato che sul campo di battaglia, i veicoli Marauder e Matador (nella foto a lato) hanno fornito alti livelli di protezione per il loro personale contro mine, fuoco nemico, schegge di artiglieria esplosiva e proiettili di mortaio” spiega il giornale specializzato azero.

La rivista ha riferito che le prestazioni di entrambi i veicoli sono molto apprezzate dai militari azeri mentre la positiva esperienza in combattimento e le caratteristiche superiori del veicolo rispetto ad altri mezzi in dotazione alle forze di Baku consentiranno la produzione di serie di entrambi i veicoli in futuro.

Secondo l’analisi di Oryx Spioenkop (che ha pubblicato anche una lista completa delle perdite subite dai due eserciti in battaglia) almeno 4 Marauder e altrettanti Matador sono stati danneggiati o abbandonati durante il conflitto, ma nessuno è stato distrutto.

Nel 2012 il Ministero delle Industrie della Difesa dell’Azerbaigian (MDI) ha ordinato 60 veicoli protetti contro le mine Paramount (30 Marauder e 30 Matador), in seguito alla creazione di un impianto di produzione in Azerbaigian e alla produzione di un iniziale 15 Matador e 15 Marauder (nella foto sotto) nell’ambito di un accordo di produzione congiunto firmato nel 2009.

Marauder_MRAP_wheeled_armoured_mine_protected_vehicle_personnel_carrier_Azerbaijan_army_defence_industry_military_technology_001

Dal 2011, entrambi i veicoli blindati sudafricani prodotti in Azerbaigian hanno subito alcune modifiche rispetto alla versione base e alla vigilia del conflitto erano stati prodotti 85 Marauder e 85 Matador.

Il Marauder è un veicolo protetto da IED e mine progettato per operare in contesti urbani, può trasportare un equipaggio di dieci militari ed essere configurato come trasporto truppe o veicolo da combattimento ed è dotato di un doppio scafo che protegge dagli attacchi cinetici fino allo STANAG 4569 Livello III.

Il Matador trasporta un equipaggio di 14 persone ed è stato concepito per pattugliamenti a lungo raggio anche su terreni accidentati e impegnativi. Ha una velocità massima di 100 chilometri orari e ha una protezione che resiste fino a 14 chili di TNT fatti esplodere sotto lo scafo o 21 chili fatti esplodere sotto una ruota.

Oltre alla produzione locale in Azerbaijan, Paramount ha anche aperto impianti di produzione di veicoli blindati locali in Kazakistan, con la creazione della Kazakhstan Paramount Engineering (KPE).

(con fonte Defence web e foto Paramount e web)

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password