The Next Generation Soldier: lo studio dello IAI

Rheinmetall-Soldier-Systems_01

 

 

Nei prossimi anni, le innovazioni tecnologiche in corso e future, in particolare relative alla tecnologia della comunicazione dell’informazione (ICT), all’intelligenza artificiale (AI) e al cloud, avranno un impatto crescente sugli eserciti occidentali.

Il soldato rimarrà l’elemento primario ma dovrà essere sempre più connesso in modo sicuro con i vari assetti a disposizione, traendo anche lezioni da precedenti e spesso deludenti sforzi verso capacità net-centriche o abilitate alla rete.

Inoltre le innovazioni saranno significative in termini di letalità, mobilità, generazione di energia e protezione, nonché nella formazione. All’interno del più ampio contesto strategico e tecnologico, Stati Uniti, Francia, Germania, Italia, Israele e Regno Unito sono casi importanti da considerare, insieme agli sviluppi all’interno dei quadri NATO e UE.

Le conclusioni dello studio “The Next Generation Soldier; a System of Systems Approach? realizzato dall’Istituto Affari Internazionali delineano una serie di temi e sfide comuni, in vista del cammino da percorrere in particolare per l’Italia e per gli altri alleati europei.

Link allo studio dello IAI:

https://www.iai.it/en/pubblicazioni/next-generation-soldier-system-systems-approach

 

Foto Rheinmetall

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password