Costi alle stelle anche per gli F-35 giapponesi

12P00178_29

I costi dei jet F-35 crescono non solo per l’Italia ma per tutti i Paesi coinvolti nel programma militare più costoso della storia. Con buona pace di quanti hanno espresso riserve per le polemiche suscitate in Italia dai recenti articoli pubblicati sull’argomento da Analisi Difesa, anche i media giapponesi hanno riportato i dati che confermano un aumento dei costi pari o superiore al 50 per cento di quanto dichiarato ufficialmente. Il ministero della difesa giapponese ha avvertito che i Lightning 2 da acquisire nell’anno fiscale 2013 potranno costare di più a causa dei ratei di produzione rallentati che interessano tutti gli acquirenti incluse le forze aeree e navali statunitensi. I costi potrebbero aumentare da 130 milioni di dollari a 196 milioni per aereo per coprire i quali il ministero della difesa ora richiede un supplemento di 392 milioni nel bilancio 2013, Il Giappone ha in programma l’acquisto di 42 F-35 e ha firmato un contratto per acquisire le prime quattro al prezzo di 130 milioni ciascuno nel 2012. Questi primi quattro velivoli saranno consegnati entro il 2016.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password