Iraele produrrà le semi ali degli F-35

100_wingAF412

Un contratto del valore potenziale di 2,5 miliardi di dollari è stato siglato da Lockheed Martin e Israel Aerospace Industries (IAI) per la produzione nello Stato ebraico delle semi ali del cacciabombardiere F-35 adottato anche delle forze aeree di Gerusalemme. Il contratto si svilupperà nell’arco di 10-15 anni e le prime semi ali usciranno nel 2015 dagli stabilimenti IAI di Lahav. L’azienda israeliana, che già produce ali per i velivoli F-16 e T-38, ha effettuato investimenti per acquisire le tecnologie richieste da Lockheed Martin.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password