Stop alle guardie armate sulle navi indiane

CISF

L’India ha sospeso il progetto per l’impiego di team armati  su navi mercatili in aree a rischio di pirateria di team armati. Nel 2012, il governo aveva approvato l’addestramento di 200 uomini della Forza di sicurezza industriale centrale (Cisf) per un programma che prevedeva la loro utilizzazione a gruppi di 5 su navi battenti bandiera indiana, ma pare che non sia stato trovato un accordo fra i ministeri dell’Interno, Esteri e Giustizia su una proposta di procedure operative. Sembra poi che il mancato avanzamento del progetto sia condizionato dalla vicenda dei due marò per la preoccupazione che anche gli uomini della sicurezza indiani possano in futuro essere implicati in simili incidenti. Il mese scorso le autorità dello Stato del Tamil Nadu hanno bloccato una nave americana battente bandiera della Sierra Leone arrestando gli uomini dell’equipaggio e i contractors a bordo accusati di porto illegale d’armi.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password