Contratti in USA e Canada per Finmeccanica-DRS Technologies

laviiiup-980x428

Le Forze Armate canadesi e USA hanno scelto i sistemi di DRS Technologies. La società controllata da Finmeccanica si è infatti aggiudicata tre nuove
commesse per la fornitura di equipaggiamenti ai veicoli armati dell’Esercito canadese e ai sottomarini e navi della Marina Militare statunitense.

Un primo contratto, del valore di 100 milioni di dollari, è stato siglato con General Dynamics Land Systems – Canada e riguarda la produzione di sistemi di sorveglianza per equipaggiare i trasporto truppe LAV 6.0 prodotti da General Dynamics (nella foto) in dotazione all’Esercito canadese.

Il contratto, della durata di otto anni, comprende la fornitura di antenne, sistemi di sorveglianza a lungo raggio e supporto cliente nell’ambito del progetto LRSS (Light Armored Vehicle – Reconnaissance Surveillance System) dell’Esercito canadese.

Gli altri due accordi, siglati con la Marina Militare statunitense, sono di tipo IDIQ (Indefinite Delivery, Indefinite Quantity) e hanno un valore potenziale totale fino ad un massimo di circa 440 milioni di dollari.

Un primo accordo, fino ad un massimo di 384 milioni di dollari, riguarda lo sviluppo, la produzione e l’integrazione di equipaggiamenti elettronici di ultima generazione, destinati all’ammodernamento di sistemi già installati su diverse classi di sottomarini della U.S. Navy.

Attraverso l’aggiudicazione di questa commessa, DRS Technologies diventa prime contractor della Marina Militare americana, ampliando così il ruolo dell’azienda come principale fornitrice di sistemi di combattimento per sottomarini.

Il secondo accordo siglato con la U.S. Navy, fino ad un massimo di 55 milioni di dollari,riguarda l’ammodernamento dei sistemi di comunicazione vocale integrati (IVCS) degli incrociatori e dei cacciatorpediniere AEGIS della Marina Militare degli Stati Uniti.

Foto General Dinamycs, Defence News e US Navy

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password