Contratto con SAAB per Finmeccanica – Selex ES

skyward_1_HR

Finmeccanica – Selex ES ha firmato un contratto con la società per la difesa e la sicurezza Saab per la fornitura di 60 sistemi di ricerca e tracciamento all’infrarosso Skyward-G IRST (infra-red search and track). I sistemi saranno installati sui caccia Gripen E, destinati alla Forza Aerea svedese.Lo Skyward-G IRST è un sensore elettrottico a lungo raggio di tipo passivo, cioè che non emette alcun segnale quando in uso.

Il sensore è in grado di individuare le segnature di calore dei sistemi avionici nemici,senza essere a sua volta individuato, garantendo così un significativo vantaggio tattico nelle operazioni aeree. Grazie alla tecnologia IRST il Gripen può rilevare e tracciare obiettivi ostili, inclusi aerei, navi e veicoli.Il sistema garantisce anche una significativa capacità ‘counter-stealth’, cioè la capacità di rilevare velivoli non visibili ai radar e, sia se utilizzato singolarmente che congiuntamente con altri sensori del velivolo, consente il tracciamento accurato di obiettivi complessi e di lungo raggio e oltre il campo visivo. Lo Skyward-G è realizzato nello stabilimento di Selex ES di Nerviano (Milano). Selex ES è tra i maggiori contributori del programma Gripen E, con il 30% dell’elettronica del caccia.

Oltre allo Skyward-G, Selex ES fornisce il sistema IFF Mode 5 (Identification Friend or Foe) per l’identificazioneamico/nemico e il radar a scansione elettronica (AESA – Active electronically Scanned Array) Raven ES-05,per il quale la società ha firmato il contratto di produzione a luglio 2014. Recentemente Saab ha selezionato inoltre il nuovo dispositivo di disturbo a radio frequenza BriteCloud come equipaggiamento opzionale di guerra elettronica sempre per il velivolo Gripen E, il primo fighter ad offrire ai propri clienti questo innovativo sistema, unico sul mercato.

Fonte: comunicato Finmeccanica – Selex ES

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password