IL REGGIMENTO SUPERGA TERMINA L’ADDESTRAMENTO IN SVEZIA

Fig-2-Fasi-Addestrative

Si sono concluse con successo, dopo due settimane addestrative, le attività condotte dal 5° reggimento artiglieria terrestre lanciarazzi “Superga” presso il Vidsel Test Range, area addestrativa dislocata nella parte settentrionale della Svezia.

Il reggimento, sotto il comando del colonnello Edmondo Dotoli, nel corso della prima settimana addestrativa ha conseguito l’omologazione tecnica del sistema d’arma Multiple Launch Rocket System-Improved (MLRS-I) e la validazione all’impiego a fuoco del munizionamento a guida GPS denominato GMLRS-Unitary M31A1.

Inoltre, grazie alla fattiva collaborazione del centro d’eccellenza C-IED, sono state verificate ed eseguite le procedure EOD, qualificando ad operare sul nuovo munizionamento il personale specializzato del reggimento con incarico artificiere.

Durante la seconda settimana addestrativa è stata condotta un esercitazione a fuoco denominata “Artyc Strike 2016″, la quale ha permesso di validare gli equipaggi lanciarazzi all’impiego al fuoco e alla gestione del nuovo sistema di controllo del fuoco di cui dispone il sistema d’arma, denominato “European Fire Controll System” (EFCS).

I risultati conseguiti hanno confermato le notevoli potenzialità, l’estrema precisione e l’elevata affidabilità del sistema d’arma, caratteristiche che conferiscono al reggimento capacità operative che rivoluzionano il concetto di artiglieria tradizionale, garantendo un assetto capace di intervenire su obiettivi posti fino a 100 chilometri di distanza con elevata rapidità d’ingaggio, rispettando i requisiti richiesti dai moderni scenari operativi.

Fonte: comunicato 5° Regg. Superga

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password