Oltre 250 i foreign fighters con cittadinanza tedesca

imagesCAZI02S3

Sono più di 250 i foreign fighters islamici che detengono la cittadinanza tedesca: è quanto emerge dalla risposta del governo federale all’interrogazione presentata dal gruppo parlamentare dell’Fdp (Liberali). Il ministero dell”Interno ha riferito di “più di 980 tedeschi islamisti che dalla Germania avrebbero viaggiato verso Siria e Iraq per far parte del cosiddetto Stato Islamico o di altri gruppi terroristici, sostenendoli in svariati modi”.

Secondo i dati presentati dal governo, il 27 per cento di questi foreign fighters (264 persone) hanno la doppia cittadinanza. Il 21 per cento sono di origine marocchina, il 13 per cento tunisina, l’11 per cento afgana e il 7 per cento siriana. Il ministero dell’Interno guidato dalla Csu (cristiano sociali) prevede di far approvare presto una legge per il ritiro della cittadinanza tedesca ai jihadisti, provvedimento a cui si oppongono i socialdemocratici (Spd).

(con fonte Agenzia Nova)

Foto Stato Islamico

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password