Nuovo contratto del Kazakistan per i Sukhoi Su-30SM

Su-30SMKaz_UAC (002)

Il 24 maggio 2018 in occasione dell’Esposizione Internazionale di Sistemi di Armi e Equipaggiamento Militare (KADEX 2018) svoltasi ad Astana, la Republic State Enterprise Kazspetsexport (rappresentata dal CEO Arman Ramazanov) e la società russa Irkut Corporation (rappresentata dal Primo Vice Presidente Oleg Demchenko), in presenza del vice ministro della Difesa della Repubblica del Kazakistan Tenente Generale Talgat Zhanzhumenov, hanno firmato un contratto per la consegna di un ulteriore lotto di caccia multiruolo Sukhoi Su-30SM confermando le notizie anticipate da Analisi Difesa nello scorso aprile.

Secondo i dettagli del contratto, nonostante non sia stato ufficialmente comunicato il numero degli esemplari ordinati, Irkut Co. consegnerà all’Aeronautica Militare del Kazakistan un nuovo lotto di caccia Su-30SM entro la fine del 2020; tuttavia una fonte russa esclusiva di Analisi Difesa ha indicato come altamente probabile la richiesta di otto velivoli.

Kazakistan_Irkut (002)

Soddisfatto il CEO di Kazspetsexport Arman Ramazanov, che ha dichiarato alla stampa: – “La cooperazione militare e tecnica tra Kazakistan e Russia segue gli interessi di entrambi gli Stati e si basa su un solido quadro giuridico stabilito nel quadro dell’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva”.

Anche il presidente di PJSC UAC e Irkut Corporation Yuri Slyusar ha commentato positivamente la sigla dell’accordo: – “Apprezziamo molto le buone relazioni con i nostri partner della Repubblica del Kazakistan. Sono sicuro che il nuovo contratto per la consegna di combattenti Su-30SM di fabbricazione russa contribuirà a sviluppare ulteriormente la cooperazione tra i nostri due paesi.”

I caccia Sukhoi oggetto di quest’ultimo accordo fanno certamente parte di un diritto di opzione incluso nel precedente contratto per 12 Su-30SM firmato nell’agosto 2017.

In virtù dei numerosi ordini siglati nell’ultimo quadriennio dalla Difesa kazaka è molto probabile che la Kazakhistan’s Air Defense Forces (KADF) punti ad ottenere un numero finale di 44 Su-30SM entro il 2020.

Foto Irkut Co.

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password