Gli emirati schierano i nuovi UAV cinesi Wing Loong II in Eritrea

wingloong

Gli Emirati Arabi Uniti hanno dispiegato almeno uno dei suoi nuovi velivoli senza pilota (UAV) Wing Loong II prodotti dalla Aviation Industry Corporation of China (AVIC) nella sua base all’aeroporto di Assab, in Eritrea.

La conferma, segnalata dal Jane’s Defence Weekly, giunge dalle immagini satellitari di Digital Globe scattate il 3 agosto che mostrano un UAV con dimensioni corrispondenti a quelle del Wing Loong II sulla base.

uae-eritrea-fighters

Il dispiegamento del più grande UAV potrebbe aver spinto la costruzione di due nuovi shelter per aeromobili da 26 × 21 metri nella base emiratina di Assab dall’inizio di marzo.

Questi shelter sono più grandi di quelli esistenti che vengono utilizzati dai cacciabombardieri Dassault Mirage 2000 e dai velivoli antiguerriglia IOMAX AT-802 Archangel che gli Emirati Arabi Uniti hanno schierato nella base per supportare le operazioni militari nello Yemen, al di là del Mar Rosso.

Nel novembre 2016 foto satellitari (immagine a fianco) mostrarono gli stessi tre tipi di velivoli delle forze aeree emiratine (i droni erano almeno un Wing Loong) sulla base di al-Khadim, nella Cirenaica libica a circa 100 chilometri da Bengasi.

Foto Chen Chuanren e Digital Globe

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password