Via libera alla consegna di 12 motovedette alla Guardia Costiera libica

CP 513

Il parlamento italiano ha approvato nei giorni scorsi la donazione di 12 navi di pattuglia alla Libia per potenziare la Guardia costiera nella gestione della crisi dei migranti.

La donazione comprende 10 motovedette della Classe 500  da 10 metri e 7,5 tonnellate ex Guardia Costiera ristrutturate e due motovedette della Classe Corrubia da 27 metri e 90 tonnellate dismesse dalla componente navale flotta della Guardia di Finanza.Le navi saranno gestite dalla Guardia Costiera libica e dal Ministero degli Interni.

Le barche aiuteranno la Libia a contenere il flusso di immigrati clandestini verso l’Europa. La donazione consentirà inoltre alle forze libiche di assicurare un maggiore controllo della propria costa senza l’aiuto delle forze navali dell’UE.

image_large

Il governo italiano si assumerà la responsabilità della manutenzione delle 12 imbarcazioni fino alla fine dell’anno (rinnovabile probabilmente all’interno del decreto che finanzia le missioni all’estero) e offrirà addestramento alla guardia costiera e alle autorità navali libiche. Seguiranno altre 17 imbarcazioni la cui tipologia non è stata specificata ma che apparteranno pr8babvimente alle stesse classi di unità.

Il ministro dei trasporti italiano Danilo Toninelli ha dichiarato che il pacchetto di aiuti ha un valore di 2,5 milioni di euro e comprende 12 barche e fondi per la formazione dei marinai libici. L’Italia gestisce già il Joint Rescue Coordination Center nel porto militare della capitale libica di Abu Sittah.

Gestito congiuntamente con le forze libiche, il centro è utilizzato per coordinare l’identificazione, la localizzazione e l’intercettazione delle imbarcazioni dei trafficanti. Fornisce inoltre servizi di manutenzione di base per le motovedette oltre a supportare operazioni di ricerca e soccorso in mare. Quest’anno la guardia costiera libica ha riportato indietro circa 13.000 migranti illegali recuperati in mare secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni.

Foto Guardia Costiera e Guardia di Finanza

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password