Ricordi e considerazioni di un combattente (1940-1945)

Copertina

Marcello Messere, classe 1917, è un ufficiale di complemento del 90° Reggimento “Salerno” della Divisione di fanteria “Cosseria”, sopravvissuto alla Campagna di Russia e successivamente internato nei campi di concentramento tedeschi, dove resta fino alla liberazione nel maggio del 1945. Curato dall’Associazione di promozione sociale “In Signo Tauri”, il suo testo Ricordi e considerazioni di un combattente (1940-1945) non nasce come scritto finalizzato alla stampa, né è strutturato come un diario con il racconto di quanto avvenuto giorno per giorno. In queste pagine, scritte settant’anni fa per essere divulgate nella cerchia ristretta dei reduci della sua divisione, Messere riporta semplici memorie di fatti raccontate da un combattente con riflessioni e considerazioni personali non soltanto sull’esperienza di guerra, ma anche sulla condizione del soldato tedesco e italiano in quegli anni.

La pubblicazione si struttura in due parti principali e una terza in forma di appendice. La prima parte si apre con una ricognizione della produzione memorialistica sulla Campagna di Russia, a cui seguono un inquadramento delle offensive militari tedesche lanciate contro l’Unione Sovietica dal 1941 al 1943 e un quadro delle operazioni sul fronte del Don, focalizzando l’attenzione sulla “Cosseria”. Nella seconda parte è riportata la trascrizione del testo di Messere, riproposta nella sua struttura originaria in tre sezioni: la Campagna di Russia, le vicende successive all’8 settembre con la prigionia nei campi di concentramento e infine le considerazioni sul tedesco alleato e il soldato italiano. La trascrizione è preceduta da una nota al testo nella quale, oltre a presentarne le caratteristiche principali, gli elementi innovativi e quelli in comune con la memorialistica coeva, viene illustrato il lavoro di studio e ricerca svolto sulle fonti.

Il volume è arricchito da un’ampia sezione di note critiche, fotografie e trascrizioni di documenti, che si aggiungono agli approfondimenti di natura biografica e storico-militare che ne chiariscono il contenuto.

 

Marcello Messere, Ricordi e considerazioni di un combattente (1940-1945). Edizione critica a cura dell’Associazione di promozione sociale “In Signo Tauri”, Roma 2018, pp. 106, con allegato carta geografica tedesca in tasca. Per chi fosse interessato può scrivere al seguente indirizzo: [email protected]

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password