Altri due prototipi del cargo leggero Ilyushin Il-112V

ilyushin-il-112v-990x660

La società russa PJSC Ilyushin sta progettando di iniziare a breve l’assemblaggio del terzo e quarto prototipo del nuovo aereo da trasporto leggero Il-112V; ad annunciarlo è stato il Direttore Generale della compagnia Alexei Rogozin: “Le direzioni prioritarie nello sviluppo dei nuovi progetti aerei nel 2019 saranno lo svolgimento dei test di volo dell’Il-112V e l’avvio della realizzazione del terzo e quarto esemplare del nuovo aereo da trasporto leggero.”

Ricordiamo infatti che alla fine dello scorso anno il secondo prototipo dell’Il-112V è stato consegnato in due distinte parti presso l’Istituto Aeroidrodinamico Centrale (TsAGI) V.E. Zhukovsky per superare le prove di fatica statiche.

8_Il-112V_tvZvezda (002)

Secondo le parole pronunciate dal Vice Ministro della Difesa russo Alexei Krivoruchko durante un visita ufficiale alla società VASO di Voronezh, il primo volo della nuova macchina dovrebbe avvenire entro il primo trimestre del 2019.

L’Ilyushin Il-112V è il primo aereo da trasporto militare sviluppato da zero in Russia nel periodo post-sovietico; i lavori per la sua creazione sono iniziati nel 2014.

Si tratta di un aereo da trasporto militare leggero con un carico massimo fino a cinque tonnellate; è stato progettato per il trasporto di personale, equipaggiamento militare, vari tipi di armamenti e carichi vari; il velivolo può operare da piccoli aeroporti equipaggiati con piste preparate in cemento/asfalto o semi preparate in terra battuta.

Secondo il bureau Ilyushin l’Il-112 è stato progettato per essere implementato in due distinte versioni: l’Il-112T per l’aviazione civile e l’Il-112V per quella militare. Gli organi di stampa nazionali hanno riferito in passato che la Difesa russa avrebbe richiesto ben 62 esemplari di questo aereo destinato a subentrare agli oramai vetusti Antonov An-24 e An-26.

 

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password