La Malesia interessata al caccia leggero Leonardo M-346 FA

M-346FA

Leonardo ha proposto il caccia leggere M-346FA, presentato da Leonardo al Paris Air Show 2017, per soddisfare il requisito emesso dalla Royal Malaysian Air Force (RMAF) nell’ambito del programma di modernizzazione chiamato “Capability 55” (CAP55) che prevede una forza da combattimento impostata su 2 squadron di cacciabombardieri multiruolo e 3 squadron di caccia leggeri/addestratori avanzati.

Un portavoce dell’azienda italiana ha detto il 5 febbraio al Jane’s Defence Weekly che Leonardo ha ricevuto di recente una richiesta di informazioni (RFI) in tal senso dalla Malesia anche se l’acquisizione dei velivoli dipenderà dai finanziamenti disponibili, attualmente circa 300 milioni di dollari per un primo lotto di 12 aerei secondo il Jane’s.

La commessa malese per il nuovo LCA potrebbe però riguardare in totale fino 36-40 velivoli, tenuto conto che i malesi schierano anche una dozzina di Bae Hawk 208 per compiti simili, mentre la RMAF potrebbe diventare il primo cliente della versione da combattimento dell’addestratore ‘M-346 AJT Master.

Secondo l’azienda, l’M-346FA è progettato per effettuare missioni di combattimento aria-aria, difesa dello spazio aereo, attacco al suolo e compiti di addestramento avanzato: ha sette punti di aggancio esterni e dispone del nuovo radar Grifo 346 e di avionica avanzata.

Foto Leonardo

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password