Allied Spirit X: esercitazione NATO condotta dal JMR Command

19baf24f-4446-4e38-b7b7-f65029eef2af1-difesa vicina schieramento batteriaMedium

L’Italia ha partecipato con il 3° reggimento artiglieria terrestre (da montagna) della Brigata alpina Julia alla Allied Spirit X dal 30 marzo al 17 aprile, esercitazione coordinata e condotta dal Joint Multinational Readiness Command (JMRC) di Hohenfels.

9775eacc-6aaa-43b1-b83e-5bf11cae4d334-integrazione con forze armate tedescheMedium

L’atto tattico si è tenuto nel Sud Est della Germania che ha visto la partecipazione di oltre 5600 soldati da 15 nazioni diverse della NATO e Partnership for Peace (PfP) quali Danimarca, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Israele, Lituania, Moldavia, Olanda, Polizia Slovacchia, Spagna, Svezia e Turchia.

L’attività, unica nel suo genere per integrazione ed interoperabilità delle singole compagini nazionali impiegate in termini di sistemi d’arma e componenti di comando e controllo, è stata preceduta da una fase di pianificazione durata circa 8 mesi.

L’obiettivo dell’esercitazione è stato l’incremento del livello di addestramento di forze NATO ad operare congiuntamente nella gestione di scenari di crisi, la verifica dell’interoperabilità dei sistemi e la sicurezza delle comunicazioni in ambiente “war”.

3cbdd636-ef81-462b-942e-c781de3e95013-integrazione con forze armate americaneMedium

Il JMRC consente l’addestramento in scenari realistici ed in condizioni ambientali difficili, una opportunità per i comandanti a tutti i livelli di operare congiuntamente e di condividere procedure e tecniche confrontandosi nella pianificazione e nella condotta di operazioni.

Fonte: Stato Maggiore Difesa

 

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password